Carnevale di Mamoiada 2019: domani l’uscita di Mamuthones e Issohadores

Il carnevale a Mamoiada domenica 3 marzo 2019, vivrà uno dei suoi momenti più intensi con l’uscita di Mamuthones e Issohadores. Si inizia alle 14 con la vestizione dei figuranti presso la sede della Pro Loco.  Alle  i gruppi sfileranno per il paese. Tutto intorno gruppi spontanei e col costume tradizionale di Mamoiada. La giornata di festa proseguirà con l’offerta dei dolci a cura della Pro Loco, alle 21 con una serata in maschera in programma presso la Sala comunale.

Il carnevale mamoiadino è tra le feste popolari più antiche e ricche di folklore della Sardegna, semplice, puro mancano infatti  i carri allegorici in cartapesta o altri moderni mascheramenti. Tutto il paese si riversa nella piazza principale per ballare i tradizionali passu torrau e sartiu, al suono dell’organetto, indossano il tradizionale costume, sfilando e ballando offrono a tutti i dolci tipici locali. Ma la maggior attrattiva, l’attenzione di tutti viene richiamata dalla sfilata dei Mamuthones e Issohadores che sono il simbolo del Carnevale e, con il loro procedere e la loro “musica” ritmata, trascinano e coinvolgono la folla. «Senza Mamuthones e Issohadores non c’è Carnevale » dicono gli abitanti di Mamoiada. Un altro simbolo del Carnevale Mamoiadino è dato da un’altra maschera tipica chiamata Juvanne Martis, collocata sopra un carretto e attorniata da una ristretta cerchia di “parenti” che piangono la sua morte il martedì grasso, ultimo giorno di Carnevale. A conclusione dei tre giorni di balli e sfilate in piazza, viene offerto ai presenti un tipico piatto di fave con carne di maiale, il tutto innaffiato dall’ottimo vino locale. In questo Carnevale barbaricino  nulla è artificiale o d’importazione esclusi i turisti che ogni anno  sempre più numerosi arrivano da ogni parte del mondo per assistere allo spettacolo.

Foto di copertina. prolocomamoiada.it

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *