Coldiretti Sardegna. Domani, i fiori coloreranno i mercati di Campagna Amica

Si tingeranno di rosa domani, sabato 6 marzo, i mercati di Campagna Amica per festeggiare la giornata dedicata alle donne in calendario come da tradizione l’8 marzo. Sarà un turbinio di colori che daranno un immagine particolare ai mercati, dal nord al sud Sardegna che ospitano le aziende agricole con i prodotti stagionali a km0.

Le donne in agricoltura rappresentano un valore aggiunto e un pilastro soprattutto nella nuova agricoltura multifunzionale che ha allargato il perimetro delle aziende agricole alle attività connesse che stanno rivoluzionando e innovando il comparto e la società.

In Sardegna sono rosa quasi tre aziende su dieci, dato che lievita notevolmente nelle aziende multifunzionali. Le donne infatti, si distinguono con aziende multifunzionali e innovative: riescono a coniugare la sfida con il mercato ed il rispetto dell’ambiente, la tutela della qualità della vita, l’attenzione al sociale, a contatto con la natura assieme alla valorizzazione dei prodotti tipici locali e della biodiversità diventando protagoniste in diversi campi.

Stanno infatti dando impulso alle attività di educazione alimentare ed ambientale con le scuole, le agritate, gli agriasili, le fattorie didattiche, i percorsi rurali di pet-therapy, gli orti didattici, ma anche nell’agricoltura a basso impatto ambientale, nel recupero delle piante e degli animali in estinzione, fino nella presenza nei mercati di vendita diretta di Campagna Amica oltre che nell’agriturismo.

Lo spazio femminile in agricoltura è un laboratorio di idee e un’opportunità di impegno verso la collettività, che vede innesti da altri settori professionali.

Domani mattina a Sassari, nei mercati dell’Emiciclo e nel coperto di Luna e Sole, oltre a poter acquistare i fiori, saranno donate a tutte le aziende agricole, gli agriturismi guidate dalle donne e alle clienti, un dolce realizzato dall’azienda Apidoria di Carmen Atzori. A Nuoro, in piazza Vittorio Emanuele, cosi come a Oristano, in via degli artigiani e a Quartu Sant’Elena a Pitz’e Serra, si potranno scegliere i fiori giusti da donare per la festa della donna.

APZ

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: