Coldiretti Sardegna lancia la campagna Amica ‘Si mangia a colori’

“Mangiamo colorato”. E’ l’invito di Campagna Amica attraverso le parole della biologa nutrizionista di Nuoro Giovanna Musina, che nel fine settimana celebra il verde degli ortaggi.

“La stagionalità di tutti gli alimenti – spiega Giovanna Musina – è sempre alla base di una buona educazione alimentare. Seguendo questa caratteristica riusciremo, con più facilità, a variare il più possibile i piatti da servire a tavola, i colori e, di conseguenza, ad avere il giusto apporto di vitamine e minerali. Insomma, più mangiamo colorato, meglio è”.

Il colore scelto questa settimana da Campagna Amica, è il verde degli ortaggi che quest’anno a causa del maltempo – piogge prima e gelate poi – non stanno vivendo una delle migliori stagioni.

Da domani saranno i protagonisti dei mercati in chiave salutistica e nutrizionale. Lo si farà con diversi allestimenti e cartellini informativi.

I BENEFICI. Alcune anticipazioni sui benefici di alcuni ortaggi li da la biologa nutrizionista Giovanna Musina: “i broccoli sono ortaggi che contengono elevate quantità di vit. C e β-carotene. Sono un’ottima fonte di fibra alimentare, migliorano la regolarità intestinale e modulano l’assorbimento dei  carboidrati evitando i picchi glicemici post- prandiali. Agiscono in maniera benefica sul colesterolo, sono particolarmente energetici ma con bassa densità calorica”.

“I carciofi invece – continua la biologa nutrizionista – sono un potente alleato per la depurazione del fegato, ricche di antiossidanti. L’elemento fondamentale è la ‘cinarina’, che conferisce il sapore amarognolo: stimola la secrezione della bile donando al carciofo questa importante proprietà depurativa. I broccoli, invece, sono ortaggi a foglie larghe, lunghe e di color verde scuro, sono ricche di vitamine (A e C) e sali minerali come potassio e ferro. La concentrazione di questi elementi può essere comunque influenzata dalla metodologia di cottura ed infatti si preferisce, dal punto di vista nutrizionale, una preparazione in umido piuttosto che al vapore”.

LE INIZIATIVE. Nel sud Sardegna a partire da domani e per tutta la settimana prenderà il via un contest che coinvolgerà tutti i produttori di ortaggi che si chiuderà con la premiazione dell’esposizione più curata che valorizzi gli ortaggi, la loro grande varietà e ne sappia comunicare meglio anche i loro benefici.

Si comincia domani sabato, nei mercati di Quartu Sant’Elena a Pitz’e Serra e Monserrato in via del Redentore, mentre domenica si prosegue a Selargius ai Mulini.

Per tutta la settimana nella pagina facebook di Campagna Amica Cagliari saranno pubblicate ogni giorno a partire da martedì 23 febbraio fino a domenica 28 le foto delle esposizioni e si procederà ad una votazione online. 

A Oristano, l’ortaggio day si terrà domani nel mercato coperto di via degli Artigiani con esposizione e presentazione degli ortaggi di stagione presenti.

A Nuoro invece, domani, in piazza Vittorio Emanuele, gli ortaggi saranno esaltati nei piatto preparati dall’agrichef Graziella Fele dell’agriturismo Camisadu. Dove inoltre, per la pentolaccia, ci sarà anche la preparazione e vendita dei dolci tipici del carnevale (zeppole e fatti fritti) a cura del Food Truck “Sebada on the road” di Nuoro.

A Sassari, nei mercati dell’Emiciclo e del coperto a Luna e Sole, sarà allestito ‘l’orto delle meraviglie’, con la rappresentazione di un orto dove saranno presenti tutti gli ortaggi presenti nei mercati.

APZ

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: