Conte si dimette ed accusa Salvini di “irresponsabilità istituzionale”

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha annunciato le sue dimissioni  per l ‘”irresponsabilità istituzionale” del leader della Lega,  ministro degli Interni e  vicepresidente del governo, Matteo Salvini, che ha presentato una mozione di sfiducia nei suoi confronti .

In un intervento al Senato, l’attuale capo dell’esecutivo  ha affermato: “la crisi in corso mina l’azione di questo governo, che si ferma qui”. “Colgo l’occasione per comunicare che presenterò le mie dimissioni da Primo Ministro al Presidente della Repubblica”.

Conte ha affrontato Salvini, sedendosi accanto a lui, con un discorso molto duro in cui lo ha accusato di opportunismo e di “irresponsabilità istituzionale” ritenendolo responsabile di aver scatenato una crisi del governo, tra il Movimento delle Cinque Stelle e Lega, portando il paese a una spirale di incertezza politica e finanziaria”. “Il ministro degli Interni ha dimostrato di seguire i suoi interessi e quelli del suo partito”, ha affermato il Primo Ministro davanti al Senato affollato. “Queste decisioni comportano gravi rischi per questo Paese”, ha aggiunto.

Conte presenterà le sue dimissioni questo pomeriggio davanti al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a cui passa il pallino del gioco. Al Capo dello Stato la decisione di avviare consultazioni informali con le parti per vedere se è possibile formare una nuova coalizione per evitare lo scioglimento delle camere ed il ritorno alla urne.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: