Coronavirus: tampone negativo per il paziente di San Giovanni Suergiu

Carbonia. Coronavirus, allarme rientrato nel Sulcis, è negativo il risultato del tampone dell’uomo ricoverato al Sirai. Il paziente di San Giovanni Suergiu era arrivato all’ospedale con i sintomi di una broncopolmonite e, per precauzione era scattato l’isolamento della zona, per evitare il diffondersi di focolai.

Il sindaco di San Giovanni Suergiu, Elvira Usai, in seguito a ripetute e attente interlocuzioni con il personale sanitario dell’ospedale Sirai di Carbonia e con la Prefettura, in via precauzionale, a causa del sospetto caso di coronavirus nel paese, aveva proceduto all’annullamento della sfilata di carnevale che si sarebbe dovuta tenere nel pomeriggio a San Giovanni Suergiu 
Appena reso noto l’esito dell’analisi il sindaco nella pagina istituzionale del comune di San Giovanni Suergiu lo ha comunicato:

È arrivata la comunicazione dell’esito negativo delle analisi effettuate sul nostro concittadino. Rassereniamo tutta la popolazione, consapevoli che il sindaco deve comunque agire sempre guardando come fine ultimo le sue responsabilità, legate alla sanità e igiene pubblica. La prudenza e la cautela non sono mai eccessive se siamo di fronte a potenziali rischi per la salute dei cittadini. Siamo sicuri che a breve ci sarà anche l’occasione per fare la sfilata di carnevale. Grazie per la condivisione e grazie a tutti coloro che hanno collaborato al senso di responsabilità generale in un momento delicato come questo.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: