Coronavirus, via Brenta. Poste Italiane precisa: “Applicato il protocollo previsto dalle normative”

“Poste Italiane ha posto in essere, nei tempi previsti e con le dovute modalita’ , il Protocollo operativo previsto dalle normative vigenti. Il dipendente direttamente coivolto e i potenziali colleghi venuti a contatto con esso, da subito, sono stati messi in isolamento”

La precisazione di Poste Italiane arriva dopo l’allarme lanciato dalla Slc Cgil in merito alla presenza di un lavoratore risultato positivo al Covid 19.

“Si precisa – prosegue l’azienda – che il nostro dipendente lavorava in un’area amministrativa, separata dal resto dei locali di via Brenta e non a contatto col pubblico. Tale area non ha alcuna via di collegamento con l’ ufficio postale di via Simeto. Inoltre, in previsione dei pagamenti delle pensioni, nei giorni scorsi sono stati disposti dei pannelli in plexigas in ciascun sportello per tutelare dipendenti e clienti.”

“Infine – conclude Poste Italiane – proprio ieri si è provveduto a sanificare l’intero edificio di via Brenta e l’ufficio postale di via Simeto”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: