Coronavirus. Viaggi in sicurezza sui traghetti del gruppo Onorato

In ottemperanza alle misure di contenimento adottate dal governo in presenza di rischi di contagio del Covid19, la Compagnia, tenendo conto di quanto Disposto dal Governo ha messo in campo una serie di misure e procedure per la tutela della salute dei lavoratori a bordo e dei passeggeri trasportati; queste si esplicano in una serie di azioni dedicate e con la fornitura di materiale ed attrezzature DPI da distribuire a bordo delle Unità Sociali.

Operazioni di imbarco-sbarco-permanenza a bordo dei passeggeri

  • E’ necessario presentarsi a bordo con la mascherina che dovrà essere indossata per tutta la durata del viaggio.
  • Limitazione dei contatti tra passeggeri e personale di bordo comunque nel rispetto del distanziamento sociale imposto.
  • Rispetto della distanza di sicurezza di 1 metro tra le persone durante le procedure di imbarco e sbarco passeggeri nelle aree pubbliche, corridoi, ascensori, scale mobili e locali garage. Criterio di distanza “DROPLET”.
  • Rispetto della distanza di sicurezza di 1 metro tra gli ospiti a bordo regolamentando l’accesso ai locali di ristorazione ed alle altre aree come sale poltrone, bar etc, programmando il numero di accessi. 
    Criterio di distanza “DROPLET”.
  • Locale Ristorazione: Accesso controllato da personale addetto con fila nel rispetto della distanza di sicurezza di 1(uno)mt con sedute non di fronte.
  • Sala Poltrone a pagamento: Accesso controllato da personale addetto con contingentamento delle assegnazioni in rapporto a capienza/distanza di sicurezza.
  • Chiusura Sala Bambini.
  • Chiusura Cinema di bordo.
  • Controllo utilizzo ascensori per evitarne assembramenti all’interno.
  • Consultazione informativa Ministeriale affissa nei locali della Nave. (10 regole base);
  • Cartellonistica dedicata da affiggere in Garage, vestiboli e locali pubblici che indicano modalità comportamentali e prescrizioni relative alla sicurezza sanitaria.
  • Diffusione delle modalità comportamentali medianti annunci a mezzo impianto interfonico.
  • Personale addetto agli ingressi vestiboli garage per rispetto distanza di sicurezza.
  • Colonnina dispenser con prodotto igienizzante nel numero di 2 o più unità per Nave ubicati presso la Reception di Bordo (ingresso passeggeri) e presso la sala bar/self service a disposizione degli ospiti;
  • Istallazione schermatura in plexiglass presso self/service-bar lungo il pass e presso postazioni cassa;
  • Istallazione schermatura in plexiglass presso Reception per distribuzione chiavi;
  • Sanificazione giornaliera schede magnetiche.
  • Limitazione/regolamentazione della mobilità a bordo con percorsi dedicati.
  • Regolamentazione degli accessi ai WC Pubblici.
  • Assegnazione delle cabine agli ospiti seguendo rotazione numerica così da poter approfondirne al meglio la pulizia e la sanificazione il giorno dopo l’occupazione.
  • Impianti di ventilazione/condizionamento operanti in maniera tale da fornire rinnovo del 100% dell’aria presente nei locali.
  • Impianti di estrazione settati per espellere direttamente all’esterno il 100% dell’aria presente nei locali.
  • Rafforzamento delle misure di pulizia con sanificazione giornaliera delle aree della nave con disinfettanti certificati come presidi medico-ospedalieri e\o prodotti con base alcol e cloro.

Misure dedicate al personale di bordo

Limitazione dei contatti con fornitori terzi.
Il personale preposto all’accettazione e/o stoccaggio delle merci è tenuto ad indossare mascherina e guanti monouso rispettando la distanza di sicurezza di minimo due metri. (cambusiere per consegna viveri e personale di camera per consegna\ritiro biancheria).
Le Aziende terze in base alle Loro procedure Aziendali, dichiarano di effettuare, prima dell’inizio turno lavorativo del Loro personale, misurazione temperatura e fornitura di mascherina e guanti monouso, tute monouso, camici ed occhiali protettivi; inoltre hanno provveduto ad assumere ed adottare tutte le misure di prevenzione previste sia per gli operatori esterni che per le lavorazioni all’interno delle Aziende.
Le Lavanderie, in particolare, hanno adottato cicli di lavaggio della biancheria nel pieno rispetto delle norme tecniche volte a garantire un alto livello di igienizzazione e conseguente eliminazione della contaminazione con l’utilizzo di prodotti detergenti e disinfettanti certificati di alta performance con attività battericida, virucide e fungicide che, durante il processo di lavaggio, garantiscono la perfetta igienizzazione della biancheria; fanno seguito trattamento termico con temperature tra 180 ° e 200° C e Controllo della Biocontaminazione in ogni fase del processo di lavaggio.
Cicli che riguardano tutte le fasi della lavorazione: dalla raccolta degli articoli sporchi fino alla consegna dei capi.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: