Covid. Impennata di contagi a Pozzomaggiore, il comune in zona rossa

Pozzomaggiore entra in zona rossa. Lo ha disposto il sindaco, Mariano Soro, con un’ordinanza emanata oggi in seguito all’impennata di contagi registrata nel comune del Meilogu, in provincia di Sassari, dove gli ultimi dati parlano di 37 persone positive al coronavirus.

Salgono così a sette i comuni sardi in zona rossa, gli altri sono Golfo Aranci, Uri, Bono, Sindia, Samugheo e Sarroch.

“Congiuntamente con la Prefettura e il Dipartimento di prevenzione di Ats abbiamo deciso l’istituzione della zona rossa in tutto il territorio comunale”, spiega il primo cittadino. “Raccomandiamo il massimo rispetto delle regole. Stare a casa non è cosa semplice, ma ne vale la pena. Siamo tutti a rischio ma se tutti collaborano, a brevissimo saremo di nuovo in giro per salutarci”. La zona rossa entrerà in vigore dalla mezzanotte di oggi fino a tutto il 6 aprile.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: