Da gennaio aumentano le multe: 2,4% in più da pagare

0 0
Read Time:1 Minute, 17 Second

Da  gennaio 2019 aumenterà l’importo della multa per coloro che commettono un’infrazione del Codice della Strada. L’importo delle sanzioni amministrative dovrebbe essere aumentato del 2,4%.

Non si tratta di una decisione dell’attuale Governo, quanto di una pratica che va avanti da qualche anno. È il III comma dell’articolo 195 del nuovo Codice della Strada – “applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie” – a stabilirlo, prevedendo che: “La misura delle sanzioni amministrative pecuniarie è aggiornata ogni due anni in misura pari all’intera variazione, accertata dall’ISTAT, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (media nazionale) verificatasi nei due anni precedenti”.

Nel caso si parcheggiasse in divieto di sosta, allora, bisognerebbe versare 42 euro invece che 41, che è il contributo disposto oggi. Passare con il semaforo rosso vorrebbe dire dover pagare 165 euro, cioè quattro euro in più rispetto ai 161 previsti fino alla fine del 2018

È l’aumento dell’inflazione, quindi, che comporterà un incremento delle sanzioni amministrative previste per le violazioni del Codice della Strada; questa volta però l’aumento sarà più basso rispetto al precedente, avvenuto nel 2016, quando le contravvenzioni furono maggiorate del 4%. Nel 2019, infatti, dovrebbe essere del 2,4% secondo quanto stimato dall’Asaps; per averne la certezza, però, bisognerà attendere l’emanazione del decreto firmato dal Ministro di grazia e giustizia – di concerto con i Ministri del tesoro, dei lavori pubblici, dei trasporti e per i problemi delle aree urbane – previsto per i prossimi giorni.

 

 

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: