Dal 15 luglio al via il servizio di Guardia turistica nelle coste oristanesi

Da mercoledì 15 luglio fino a lunedì 31 agosto la Ats-Assl Oristano attiverà la Guardia medica turistica in tre delle località balneari di maggiore afflusso: Torregrande, Putzu Idu e Santa Caterina di Pittinuri. Negli ambulatori, attivi tutti i giorni dalle ore 8.00 alle 20.00, sarà garantita l’assistenza sanitaria di base ai non residenti, in particolare turisti e lavoratori stagionali.


Questi i recapiti delle sedi di Guardia medica turistica in provincia di Oristano:

Torregrande (Oristano) Piazza della Torre, n. 26 tel. 348.6689144

Putzu Idu (San Vero Milis) presso istituto Evaristiani (via Evaristo Madeddu) tel. 345.6619173

Santa Caterina di Pittinuri (Cuglieri) presso scuole elementari tel. 340.2700346

Le prestazioni saranno a pagamento, secondo il tariffario stabilito dalla Regione Sardegna che prevede una tariffa di 16 euro per le visite ambulatoriali, di 30 euro per quelle domiciliari e di 8 euro per la ripetizione di prescrizione medica, misurazione della pressione, ciclo di medicazioni e terapie iniettive.

Gli assistiti non residenti in Sardegna dovranno pagare l’importo relativo alla prestazione erogata ma se esenti, nel caso in cui sia previsto dalla normativa della Regione di appartenenza, potranno richiedere il rimborso alla propria Assl di appartenenza. I cittadini residenti in Sardegna che appartengono alle categorie riconosciute esenti non dovranno invece compartecipare al costo del servizio, ma autocertificare il proprio stato nel modulo consegnato dal medico del punto guardia.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: