Dal 2 al 5 giugno ritorna il Girotonno a Carloforte

0 0

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Read Time:3 Minute, 40 Second

 Una sfida gastronomica tra chef di 4 Paesi, cooking show con grandi chef, degustazioni, incontri e intrattenimento all’insegna del tonno rosso di qualità che da secoli si pesca nella tonnara dell’isola di San Pietro, in Sardegna. Dal 2 al 5 giugno 2022 ritorna a Carloforte il “Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno”, alla sua diciottesima edizione, la manifestazione organizzata dal Comune di Carloforte in partnership con l’agenzia Feedback. La cultura millenaria legata a tonni e tonnare, che qui si esprime in una plurisecolare tradizione di pesca che si rinnova dal 1738, anno di fondazione della cittadina, è l’elemento comune di una kermesse unica nel suo genere che coinvolge gastronomi, chef di fama internazionale, esperti di cucina di tonno, giornalisti ed esperti della gastronomia mediterranea, candidando Carloforte “Capitale del tonno di qualità”.

TUNA COMPETITION

Ricette di tonno da tutto il mondo

Italia, Giappone, Colombia e Libano in cucina per una sfida internazionale

Momento centrale sarà sempre la gara gastronomica internazionale, l’International Tuna Competition, alla quale parteciperanno chef provenienti da ItaliaGiapponeColombia e Libano che prepareranno ricette a base di tonno cotto e crudo. La squadra italiana in gara sarà guidata da Davide Atzeni, chef e patron del Coxinendi il ristorante davanti al castello di Sanluri, nel cuore del Medio Campidano e Mauro Ladu, chef patron dell’osteria Abbamele a Mamoiada (NU). A rappresentare il Libano ci sarà Richard Abou Zaki, chef e patron del ristorante Retroscena di Porto San Giorgio (Fermo), una stella Michelin, un mix di culture diverse ma con forti radici in Emilia dove è cresciuto fin da bambino. La Colombia sarà in gara con Jose Narbona Rodriguez, executive chef di Mitù, ristorante colombiano nel cuore di Milano, mentre Roberto Okabe, chef e patron del ristorante Finger’s a Milano, gareggerà per il Giappone.

LA GIURIA TECNICA

Ad assaggiare le ricette in gara ci sarà una giuria tecnica di giornalisti, esperti e opinion leader presieduta da Paolo Marchi, ideatore di Identità golose, il primo congresso italiano di cucina, e formata, tra gli altri, da Roberto Giacobbo, conduttore della trasmissione Freedom, dai giornalisti Andrea RadicAnna Maria De Luca e Lorenzo Frassoldati e dallo chef Stefano De Gregorio, resident Chef del Saporie Lab a Milano.

A condurre tutti gli appuntamenti sul palco sarà Federico Quaranta, conduttore Rai e voce della trasmissione radiofonica Decanter affiancato da Valentina Caruso, giornalista di Sky Sport.

I visitatori del Girotonno possono fare parte della giuria popolare e decretare il piatto più buono acquistando il ticket di partecipazione e votando con palette numerate.

GIROTONNO LIVE COOKING

Dal vivo i maggiori interpreti della cucina italiana e internazionale

Il programma della rassegna darà spazio anche ai live cooking che valorizzeranno tutte le ricette a base di tonno, interpretate da chef italiani e internazionali: lo chef Hirohiko Shoda, personaggio televisivo e radiofonico, autore di libri e di format tv, e grandi chef stellati: Cristina BowermanGianfranco Pascucci e Francesco Stara, tutti con una stella Michelin. A rappresentare la Sardegna ci saranno Luigi Pomata, dell’omonimo ristorante di Cagliari, maestro della cucina del tonno, Roberto Serra, del ristorante Su Carduleo di Abbasanta (OR) e Secondo Borghero, del ristorante Tonno di Corsa di Carloforte.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Ritornano l’Expo Villaggio, il Tuna Village e i trekking alla scoperta dell’Isola di San Pietro

Torna anche l’Expo village, il villaggio espositivo che offre ai visitatori la possibilità di fare shopping, ogni giorno fino a mezzanotte, tra le specialità agroalimentari locali e i prodotti dell’artigianato sardo.

Al Tuna village, il villaggio gastronomico della manifestazione, invece, il tonno è il protagonista: sulla banchina Mamma Mahon ogni giorno degustazioni di specialità a base del grande corridore dei mari.

In occasione della rassegna sarà possibile scoprire l’isola di San Pietro, 39 km di costa tra scogliere mozzafiato, spiagge di sabbia bianca finissima e un mare cristallino, attraverso itinerari di trekking, percorsi naturalistici e passeggiate al tramonto in compagnia di guide turistiche professioniste. Tante le iniziative, anche adatte a famiglie con bambini, per scoprire gli angoli più suggestivi dell’isola e per conoscere la storia di Carloforte. E’ necessario prenotare. Tutti gli itinerari sono consultabili sul sito www.girotonno.it

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: