Debutta il 2 luglio a Casa Saddi “Riccino e Riccetta”

0 0
Read Time:1 Minute, 14 Second

Debutta giovedì 2 luglio a Casa Saddi (via Enrico Toti 24 a Pirri, ore 18.30) lo spettacolo “Riccino e Riccetta”, scritto e diretto da Rita Atzeri. La nuova produzione de Il crogiuolo è il primo spettacolo della rassegna del Progetto GramsciLab 5.0 che torna alla recita dal vivo dopo le produzioni che si sono alternate online a causa della pandemia.

Nato dalle fiabe di Antonio Gramsci per i bambini, lo spettacolo è interpretato da Marta Gessa e Antonio Luciano. Leggero e divertente, adatto per un pubblico anche di giovanissimi (dall’età di 4 anni), “Riccino e Riccetta” presenta la figura di Antonio Gramsci costruendo un percorso scenico che trae ispirazione dalle fiabe dell’Albero del Riccio, racconti che Gramsci scrisse in alcune lettere per i figli, Delio e Giuliano, durante la sua lunga detenzione. Sono storie ricche di metafore in cui risuonano i valori centrali del pensiero del grande intellettuale sardo e di cui è intrisa l’intera sua opera: libertà, uguaglianza, democrazia, rispetto dell’altro. Alle fiabe si intrecciano episodi della vita di Gramsci e una fiaba dei fratelli Grimm. Protagonisti e narratori due piccoli ricci, che il giovanissimo Antonio alleva nel giardino della casa della mamma, catturati insieme al loro papà riccio.

Scene e costumi sono di Marco Nateri, che si èispirato alle tavole illustrate di Carla Ruffinelli per la creazione dell’impianto e degli oggetti scenici, animati da tecniche riprese dal teatro delle ombre. Il disegno luci è di Tommaso Contu.

Prenotazioni al numero 3348821892     

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: