Dicembre inizia in Marmilla con la cultura e i sapori

0 0
Read Time:2 Minute, 22 Second

Fine settimana di arte, cultura e sapori per la Marmilla.

Nuovi appuntamenti “in loco” e in trasferta per i comuni del Consorzio Turistico “Due Giare”.

Fine settimana in compagnia della cultura nel paese più piccolo della Sardegna. Sabato 3 e domenica 4 dicembre nell’ex Montegranatico di Baradili apriranno due mostre allestite nel caseggiato storico del centro della Marmilla. Dalle 16 alle 20 si potrà visitare la mostra “Ritratti di Bandito”, personale di Massimo Spiga, organizzata organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con la società Nur. Nell’esposizione 13 ritratti ad acquerello di banditi dell’800, tra l’altro imputati nel processo dei sedici nel 1901, <per in investigare sul concetto di bandito in rapporto con la Sardegna>, ha spiegato proprio lo stesso Spiga. Sempre sabato e domenica visite libere dalle 16 alle 20 anche alla mostra “Pinocchio & Friends”, di Federico “Maestrodascia” Coni. 53 le sculture lignee realizzate da Maestrodascia e poi acquisite dall’amministrazione comunale, che raccontano in maniera originale la storia di Pinocchio ed i suoi personaggi.

Le due esposizioni saranno aperte con gli stessi orari anche l’8, il 10, l’11 e il 18 dicembre.

SAPORI A CAGLIARI Domenica 4 dicembre al castello San Michele di Cagliari nuova giornata di degustazioni per la rassegna “Sapori e immagini della Marmilla” grazie all’organizzazione del Consorzio Due Giare e della società Orientare e con la collaborazione delle Pro loco della stessa Marmilla. Ogni appuntamento, al costo di 6 euro, prevede l’ingresso al castello, la visita guidata alla mostra “Dodici reportages dalla Marmilla” e la degustazione dei prodotti tipici. Per l’ultimo appuntamento della rassegna riflettori puntati su Gonnosnò e sui volontari della Pro loco, che proporranno una degustazione di “petza ‘e sattizzu”. Per prenotazioni scrivere a castellosanmichele@orientare.it. Per informazioni chiamare il numero 070.15240479. Nelle stesse sale del castello San Michele è allestita l’esposizione “12 Reportages della Marmilla”. 240 scatti realizzati negli ultimi tre anni da dodici giovani fotografi in altrettanti centri dell’Alta Marmilla grazie al progetto “Fotografia Contemporanea in Marmilla”, del Consorzio Due Giare e dell’associazione “Su Palatu Fotografia”. Progetto arrivato ora a Cagliari grazie alla società Orientare e all’assessorato alla cultura e spettacolo del Comune di Cagliari. Dal lavoro di questi esperti di scatti sono nate dodici mostre di foto, ospitate per un mese nel paese, diventato un piccolo set fotografico. Tiziano Canu è stato a Baradili, Marianna Ogana a Baressa, Francesca Macis a Senis e Guglielmo Cherchi a Villa Sant’Antonio. Ancora Ad Assolo Pierluigi Dessì, a Gonnosnò Ambra Iride Sechi, a Sini Isabella Muzzu e ad Usellus Simone Deidda. Infine Gianmarco Porru a ad Albagiara, Mario Saragato a Curcuris, Emanuela Meloni a Pompu e Valentina de Santis a Villa Verde. Tutte esposizioni che potranno essere visitate al castello di San Michele a Cagliari sempre sino a domenica 4 dicembre.  

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: