Domani al via da Barumini l’Isola dei Giganti – Festival Internazionale dell’Archeologia

0 0
Read Time:2 Minute, 36 Second

Cabras. Parte domani, martedì 28 giugno, alle ore 20.30, dal sito Nuragico Su Nuraxi a Barumini L’Isola dei Giganti – Festival internazionale di Archeologia: sette appuntamenti in cinque diversi siti, fino a domenica 3 luglio,che puntano a far conoscere lo straordinario patrimonio archeologico di Cabras e Barumini attraverso momenti di altissimo valore scientifico e artistico.

Un evento promosso dalla Fondazione Mont‘e Prama in collaborazione, tra gli altri, con il Ministero della Cultura, la Regione Autonoma della Sardegna, il Comune di Cabras, la Fondazione di Sardegna, la Fondazione Barumini Sistema Cultura e l’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo. La direzione scientifica della manifestazione è affidata a Giorgio Murru, quella artistica al musicista Paolo Fresu. 

La Fondazione Mont’e Prama ha voluto creare un momento introduttivo al Festival, una sorta ouverture nello scenario affascinante e magico del sito nuragico per eccellenza “Su Nuraxi” a Barumini, dal 1997 iscritto nelle liste UNESCO quale paladino della Civiltà dei Sardi. “Tra moda e Musica” è il titolo della serata che vivrà quattro momenti distinti all’interno di uno stesso contenitore culturale.

I primi tre, i saluti istituzionali portati dai rappresentanti delle massime Istituzioni e Enti governativi nazionali e regionali, la narrazione teatrale dei Brani evocativi sulla storia della scoperta e sul significato attuale dello straordinario insediamento nuragico letti da Michele Placido e Lia Careddu e l’accompagnamento musicale del Tenore e Cuncordu di Orosei, si fonderanno creando un’alternanza di temi e emozioni.

Il quarto è la sfilata di moda, il momento conclusivo di una serata importante, che vedrà protagoniste le creazioni originali di otto sartorie artigiane, in collaborazione con Capoterra Academy.

IL PROGRAMMA DEL 28 GIUGNO – ore 20.30

PREFESTIVAL in collaborazione con la Fondazione Barumini Sistema Cultura

“Tra moda e musica” Michele Placido e Lia Careddu interpretano i brani di Giovanni Lilliu e altri autori sulla storia della scoperta e sul significato attuale del grande castello nuragico a Barumini

Introduce

AnthonyMuroni, Presidente Fondazione Mont’e Prama

Saluti istituzionali

Michele Zucca, Sindaco di Barumini
Dario Franceschini, Ministro della Cultura
Michele Pais, Presidente del Consiglio della Sardegna
Christian Solinas, Presidente della Regione Autonoma della Sardegna
Gianni Chessa, Assessore Regionale del Turismo
Andrea Biancareddu, Assessore Regionale ai Beni Culturali
Monica Stochino, Soprintendente di Cagliari e Oristano
Luana Toniolo, Direzione Regionale dei Musei
Giacomo Spissu, Presidente della Fondazione di Sardegna
Emanuele Lilliu, Presidente Fondazione Barumini
Tonino Chironi, Presidente Sfirs
Andrea Abis, Sindaco di Cabras

Presenta e coordina

Giorgio Murru, direttore Scientifico del Festival e di Archeologika 2022

Partecipa

Pier Paolo Vargiu, rappresentante del progetto Sardegna Verso l’UNESCO

Presentazione concerti musicali a cura di Giacomo Serreli

Concerti musicali

Tenore e Cuncordu di Orosei con:

  • Massimo Roych (Voche del Cuncordu, trunfa, pipiolos, benas),
  • Mario Siotto (Bassu, trunfa),
  • Gian Nicola Appeddu (contra),
  • Piero Pala (Voche, Mesuvoche),
  • Tonino Carta (Voche del Tenore)

Sfilata di moda con le creazioni originali di otto sartorie artigiane. In collaborazione con
Capoterra2000 Academy

Avvio attività Summer School in “Archeologia per il Turismo” in collaborazione con UNICA
Avvio del Press Tour

Ø  Website: https://www.isoladeigiganti.it/

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: