Dopo una settimana mortale nel Mediterraneo, sbarcati a Messina i 213 salvati dalla Ocean Viking

0 0
Read Time:56 Second

Sono 213 persone salvate dalla Ocean Viking sbarcate oggi a Messina. Solo questa settimana sono più di 700 le persone che avrebbero tentato di fuggire dalla Libia su fragili imbarcazioni, mentre nuove violenze hanno provocato vittime civili nei dintorni di Tripoli.

Quasi un terzo delle più di 200 persone soccorse dalla Ocean Viking, in tre distinte operazioni di salvataggio, sono minori con meno di 18 anni e la maggior parte di loro viaggia da solo.

Dato che le operazioni si sono svolte nell’area di gestione della Guardia Costiera Libica, Tripoli era stata inizialmente assegnata come porto di sbarco per i sopravvissuti. La Ocean Viking ha però rifiutato perché nessun porto libico al momento può essere considerato un luogo sicuro. La Ocean Viking ha successivamente chiesto alle autorità marittime maltesi e italiane di fornire un porto sicuro di sbarco alternativo.

Medici Senza Frontiere ed Sos Mediterranee rinnovano il loro appello ai governi europei affinchè pongano fine al sistema ostacolatorio delle operazioni di ricerca e soccorso salvavita, chiedendo al contempo di garantire una risposta continuativa e coordinata al disastro umanitario in corso nel Mediterraneo Centrale.

Alberto Porcu Zanda

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: