Eurovision Song Contest. Mahmood è secondo, vince l’Olanda

Secondo posto per Italia all’Eurovision Song Contest a Tel Aviv, con ‘Soldi’ di Mahmood, battuta sul filo di lana del voto dopo essere stata per una buona parte della gara in testa. Il cantautore ha entusiasmato l’arena di Tel Aviv, ma non è bastato per raggiungere la prima posizione, sfuggita per appena 27 punti.  L’Italia ha vinto la competizione due volte, nel 1964 con Gigliola Cinquetti, “Non ho l’età” e nel 1990  con Toto Cutugno, “Insieme: 1992”.

Mahmood ha conquistato il Composer Award, il premio attribuito alla miglior composizione tra i brani in gara nell’edizione. “Soldi”, scritta dallo stesso Alessandro Mahmoud con Dario “Dardust” Faini e Charlie Charles, è il primo brano italiano ad aver vinto questo riconoscimento.

Duncan Laurence con ‘Arcade’ in gara per l’Olanda ha vinto l’edizione 2019 della manifestazione canora. Al terzo posto si è classificata la Russia con ‘Scream’ interpretata da Sergey Lazarev. L’Olanda ha guadagnato 492 punti, l’Italia 465 mentre la Russia 369.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *