Ferma condanna per l'aggressione ai vigili del fuoco del sindacato Conapo

Il sindacato autonomo vigili del fuoco, Conapo,  tramite un comunicato stampa   manifesta la  “ferma condanna per il gesto indegno e forse premeditato dell’altra notte, di aggressione con sassi e petardi verso i vigili del fuoco di Cagliari mentre intervenivano per spegnere l’incendio di un’auto durante i festeggiamenti per San Silvestro e vicinanza al collega rimasto ferito”. La esprime Antonio Brizzi, segretario generale del sindacato Conapo, chiedendo che “si faccia luce sull’accaduto e si individuino i teppisti” sottolineando la necessità di “rieducarli, specie se minorenni, mediante l’imposizione di trascorrere i fine settimana dei prossimi tre anni nelle varie sedi dei Vigili del Fuoco di Cagliari con mansioni di pulizia degli automezzi e delle manichette antincendio, tutte mansioni necessarie ma che oggi si riescono a fare a fatica a causa delle carenze di personale che deve essere prioritariamente impegnato nelle attività di sicurezza e soccorso pubblico. Sarebbe una soluzione utile e sicuramente riabilitante”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *