Festival Le Meraviglie del Possibile, 18/19 novembre in scena lo spettacolo TWITTERING MACHINE

0 0
Read Time:2 Minute, 24 Second

Ancora due appuntamenti di particolare interesse per la IX edizione de LE MERAVIGLIE DEL POSSIBILE, il Festival Internazionale di Teatro, Arte e Nuove Tecnologie organizzato a Cagliari da KyberteatroVenerdì 18 e sabato 19 novembre, alle 21, ecco arrivare allo Spazio Domosc (via Newton 12) TWITTERING MACHINE,spettacolo di teatro e nuove tecnologie messo in scena dalla compagnia di Roma ADA Collettivo informale per la scena, vincitrice dell’ Open Call Internazionale del festival LMDP9.Di e con Loredana Antonelli, Lady Maru, Pasquale Passaretti, tutti eclettici performer, la regia e la drammaturgia sono dello stesso Passaretti (live music e composizione: Lady Maru;live visual art: Loredana Antonelli; disegno luci: Maria Virzì; Twittering Machine è supportato da Lunarte Festival, Spazio PimOff, La Dante di Anversa).

Nel 1922 Paul Klee dipinge Die Zwitscher Maschine (La macchina cinguettante). Il quadro, dai colori vivaci ma inquieto e controverso, ritrae quattro uccelli stilizzati posati su un’esile struttura, costretti a “cinguettare” dal movimento meccanico di una manovella. Da questa suggestione nasce TWITTERING MACHINE, una live performance multimediale in cui parole, visuals e musica elettronica costruiscono un racconto tragicomico. È venerdì. Un dipendente di una multinazionale, a causa di un tragico imprevisto, è costretto a trattenersi oltre l’orario di chiusura dell’ufficio. Questo evento inaspettato spinge il protagonista a riflettere sul senso delle proprie azioni quotidiane: prendere il treno per andare al lavoro, bere un caffè al bar della stazione, scorrere un post su facebook. Il perpetuo ripetersi di queste azioni banali si rivela un inaspettato incubatore di crudeltà. Twittering Machine replica l’assurdità della società contemporanea inscenando una giornata tipo di un dipendente tipo, laddove il tempo è uno spietato ingranaggio di una macchina inutile, dove tutto sembra lecito perché tutto è ritenuto normale. Un monologo scandito come la bacheca di un social network, una “battle” tra video, musica elettronica, i movimenti e le parole del performer – attore. Una performance sull’alienazione del lavoro, l’aberrazione etica e la svalutazione della vita umana, plasmata attraverso un paesaggio astratto che altro non è che la sfera emotiva di tutti noi.

Il teaser dello spettacolohttps://youtu.be/k8Prqs-_AH0 

ADA – collettivo informale per la scena (Roma) si occupa di performance multimediali per teatro e danza, installazioni e prodotti audio-visivi. Nel 2020 ha vinto il primo premio per il Teatro Contemporaneo Pim Off (Milano) proprio con Twittering Machine. Nel 2021 vince il bando Animali Fantastici con Forse una città – performance sulla città e i suoi abitanti. Altro progetto importante di ADA è il Walking with Damian, installazione audiovisiva che ha debuttato ai Mercati di Traiano per Musei in Musica di Roma. 

INFO E PRENOTAZIONI

Spettacoli solo su prenotazione via mail: info@kyberteatro.it; o al numero 347 0484783.

Costo biglietti: 

Twittering Machine: euro 10 – con sconto studenti euro 8 

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: