Fra pochi giorni “Il Viaggio dell’anima” in Marmilla con tre proiezioni

0 0
Read Time:5 Minute, 10 Second

In Marmilla è arrivato il momento di fare “Il Viaggio dell’anima”.

È questo il titolo dell’iniziativa esperienziale che si terrà fra pochi giorni, dal 12 al 19 giugno, e avrà come quartier generale il Centro di produzione culturale Move The Box di Villa Verde.

L’evento, che ha come sottotitolo Sciogli il tuo Karma e Cambia il tuo Destino è organizzato da IpnoSiamo, Leandrolife e Uam.tv con la collaborazione del Consorzio Turistico Due Giare nell’ambito del progetto del Distretto culturale evoluto della Marmilla.

Il programma degli otto giorni “esperienziali” trae origine dall’evento “Riscopri l’immortalità dell’Anima”, tenutosi lo scorso ottobre sempre a Villa Verde con grande entusiasmo e successo dei partecipanti, integrandosi questa volta con importanti insegnamenti su come diventare artefici del proprio destino, escursioni e yoga per la propria anima e per trovare un perfetto equilibrio fra spirito e corpo.

Grazie al partner UAM.TV una parte importante del programma sono le tre proiezioni cinematografiche serali aperte al pubblico, ognuna con dibattito finale alla presenza del regista Thomas Torelli, fra le quali spicca il suo nuovo film “Il sentiero della gioia”, accolto con grande attesa e successo nelle principali città italiane.

Così gli organizzatori hanno anticipato l’evento: “Trascorreremo una settimana insieme, per fare un profondo viaggio esperienziale, esteriore e interiore, alla scoperta non solo dei magici luoghi della Sardegna, ma anche della bellezza della propria anima. Grazie all’alchimia, che si creerà durante questo ritiro, si potrà rigenerare il corpo, la mente e il cuore, per nutrire l’anima di gioia e amore”.

Soddisfatto il presidente del Consorzio Due Giare Lino Zedda: “Una nuova forma di turismo alternativo nel nostro territorio, da sempre avvezzo a nuove sperimentazioni e nuovi progetti. La mission del nostro Consorzio è infatti incrementare i flussi turistici aprendosi anche ai nuovi target di visitatori, che oltre alle bellezze della natura, della cultura e dell’archeologia, vogliono anche fare nuove esperienze nella nostra zona.

IL VIAGGIO NELL’ANIMA Il messaggio dell’evento è chiaro: “Alla scoperta della Bellezza della propria Anima”. Un ritiro esperienziale di 8 giorni e 7 notti con soggiorno alle “Antiche Terme” di Sardara per fare un profondo viaggio esperienziale, esteriore e interiore, alla scoperta non solo dei magici luoghi della Sardegna, ma anche della bellezza della propria anima. Molto più di un corso, molto più di una vacanza, grazie all’alchimia sarà una profonda esperienza che porterà attenzione al corpo, alla mente, al cuore e all’anima”, hanno ribadito gli organizzatori.

I PROTAGONISTI Saranno quattro i protagonisti, che condurranno gli iscritti in questo viaggio dell’anima: Leandro (Spiritual Teacher), Mauro Russo (ipnotista), Thomas Torelli (regista) Birgit Künzli (OmYoga Teacher).

LE ATTIVITA’ La sinergia tra le varie attività in aula e all’aperto, il costante contatto con la natura, le meditazioni guidate, le proiezioni dei film evolutivi e la visita dei luoghi magici della Sardegna, darà ai partecipanti la possibilità di fare un’esperienza trasformativa unica. “Riscoprire il Ben-Essere attraverso la regressione alle vite precedenti e la connessione consapevole con l’Akasha per sciogliere quei blocchi che ancora ostacolano il presente e che non fanno vivere la vita che si vorrebbe aiuta a comprendere meglio la propria unicità e la chiamata dell’anima attraverso una profonda esperienza evolutiva; vivere in prima persona l’energia dei magici luoghi della Sardegna e delle escursioni nei siti archeologici ed ambientali del territorio della Marmilla” hanno proseguito gli organizzatori. Ancora: “Ritrovare il giusto equilibrio Corpo-Mente-Cuore grazie al giusto movimento all’ascolto consapevole attraverso l’OmYoga e una rinnovata consapevolezza attraverso la visione e condivisione dei film evolutivi del regista Thomas Torelli, per accendere la propria Luce interiore e vedere il mondo con nuovi occhi”. Un’esperienza di benessere fisico e mentale diversificata che per la prima volta approda in Sardegna.

LE PROIEZIONI Tre visioni per tre racconti e tre momenti di riflessione. La prima proiezione mercoledì 15 giugno alle 21 con “Un altro mondo”, film documentario, che racconta la nostra vera forza e chi siamo realmente, sfidando la visione moderna del mondo e riscoprendo i sistemi di valori delle società antiche, come quella dei nativi americani. Un viaggio, che mette in luce come la fisica quantistica stia riscoprendo le conoscenze degli antichi popoli tribali, di come loro interpretavano la connessione tra l’uomo e l’universo. Il film dimostra anche scientificamente come siamo tutti collegati, concetto meglio espresso nel saluto Maya In Lak’ech, che significa “Io sono un altro te stesso” e dimostra anche quanto sia innaturale il senso di separazione che caratterizza gran parte del pensiero moderno. La seconda proiezione venerdì 17 giugno alla stessa ora con “Choose love”, coinvolgente e toccante documentario, che esamina le implicazioni e i valori scientifici del perdono così come i benefici per la salute fisica, mentale e spirituale a livello individuale e collettivo. In Choose Love c’è un “viaggio” di trasformazione, che attraverso la conoscenza e la consapevolezza, porta ad aprirsi alla vita attraverso un processo alchemico di guarigione. Nell’empatia, nell’amore e nel significato autentico del perdono sono custoditi i semi di una nuova umanità.  Infine, sabato 18 giugno ancora alle 21 “Il sentiero della gioia”, un viaggio in questa filosofia di vita, raccontata attraverso la voce di esperti e persone “comuni”, che con i loro studi e i loro percorsi di vita ci dimostrano come sia possibile trasformare le difficoltà in opportunità. Il film permette di sfatare l’idea errata da sempre che la felicità è stata considerata il fine ultimo della vita, l’obiettivo da raggiungere per considerarsi soddisfatti e da sempre l’uomo si domanda come fare per raggiungerla. L’errore sta tutto nella premessa, l’obiettivo iniziale, la ricerca della felicità, appunto. Non la troveremo mai se non la scegliamo ogni giorno. La gioia non può essere il fine, ma deve essere il mezzo per raggiungere una vita piena. Villa Verde rappresenterà pertanto la tappa sarda del fitto tour di presentazioni di questo nuovo film del regista Torelli in tutta Italia. “Siamo lusingati che la Marmilla, Villa Verde in particolare, siano accostate a grandi città come Roma, Firenze, Bologna, Padova, Verona, Milano e Torino, sedi del tour del regista Torelli”, ha chiuso il presidente Zedda.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: