Giappone. Voragine di trenta metri riparata in due giorni

0 0
Read Time:51 Second

A Fukuoka, città del Giappone meridionale,  si era aperta lo scorso 8 novembre una grande voragine,  provocando l’interruzione delle forniture di acqua, gas, elettricità ma nessun ferito. Il collassamento dell’arteria stradale pare  dovuta ai lavori della metropolitana che avevano creato due buchi ai lati della strada, allargati fino al punto di farla crollare. La voragine  30 metri x 27 di larghezza e 12 di profondità, si era aperta su una strada a cinque corsie nel cuore della città, minacciando di far cadere gli edifici vicini. In appena due giorni gli operai hanno riparato il tratto di strada crollato che è stato riaperto  al traffico. I giornali locali hanno dato risalto alla notizia del ripristino record. La buca infatti è stata riempita in soli due giorni con 6.200 metri cubi di sabbia e cemento.

fukuoka-11-400x200

Il tempo impiegato  per i lavori, 48 ore, sono una tipica dimostrazione dell’efficienza giapponese. In Italia contiamo ancora ponti chiusi e strade interrote dopo mesi se non anni da alluvoni e terremoti, tipica dimostrazione dell’inefficienza italiana. 

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: