“Identità digitale e servizi digitali per l’impresa 4.0”

Si è concluso il ciclo di eventi formativi organizzati dalla CCIAA di Cagliari in occasione del progetto “Identità digitale e servizi digitali per l’impresa 4.0”, svoltosi in collaborazione con i comuni del territorio. Gli incontri si sono tenuti gli scorsi 8, 9 e 10 luglio nelle sedi di Monserrato, Guspini e Cagliari e hanno permesso agli imprenditori che hanno partecipato, di scoprire i diversi servizi digitali, forniti dalla Camera di Commercio, per affiancare le aziende durante il proprio percorso di innovazione e digitalizzazione.

In particolare, oggetto degli eventi sono stati i servizi offerti dal PID – Punto Impresa Digitale, spiegati ai presenti dai digital promoter Riccardo Berlucchi e Davide Carnevale, e le attività di E-gov illustrate da Chiara Famularo di InfoCamere. Un particolare approfondimento è stato poi dedicato agli strumenti evoluti di identità digitale, SPID e token wireless, al cassetto digitale dell’imprenditore e ai servizi di fatturazione elettronica e libri digitali.

Particolare successo ha riscosso il “Cumbidu digitale”, l’esclusivo incontro conclusivo del progetto, che si è tenuto nella prestigiosa sede istituzionale della Camera di Commercio di Cagliari. Durante l’evento, che è stato aperto dal Consigliere camerale Francesco Marini, gli imprenditori, in un contesto informale, oltre a scoprire il “menù” dei servizi digitali, hanno potuto gustare un ricco buffet a base di specialità tipiche della tradizione sarda. In tale occasione, i titolari delle aziende hanno potuto aprire il cassetto digitale della propria impresa, ottenere il nuovo token wireless in omaggio e lo SPID. Nei prossimi giorni, anche i partecipanti, rientranti tra i primi 10 iscritti agli altri eventi, che si sono tenuti a Serramanna, Assemini, Dolianova, Sanluri, Carbonia, Monserrato e Guspini, verranno contattati per la consegna del token wireless in omaggio.

Gli incontri formativi sono terminati, ma la Camera di commercio continuerà ad essere in prima linea per affiancare le imprese nella digital transformation, un processo che risulta ormai fondamentale per tutte quelle imprese che vogliono restare competitive sul mercato e offrire servizi all’avanguardia.

Alberto Porcu Zanda

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *