Iglesias. Nigeriano in manette per rapina e violazione di domicilio

0 0
Read Time:1 Minute, 17 Second

Iglesias. Nel pomeriggio del 22 maggio gli Agenti della Squadra Volante del Commissariato di PS di Iglesias, sono intervenuti in Via Giordano perché un ragazzo di colore tentava di arrampicarsi attraverso i balconi, per accedere all’interno di un appartamento al secondo piano di un palazzo. In strada era presente una donna straniera con una evidente abrasione all’arcata sopraccigliare sinistra, la quale riferiva di essere stata aggredita da un suo connazionale che aveva cercato di introdursi con la forza all’interno dell’appartamento passando dal balcone. I poliziotti, giunti all’interno dell’appartamento, hanno trovato l’aggressore, seduto comodamente su un letto identificandolo per Usman Buhari, 24enne. Hanno identificato anche la vittima, E. A. 22enne ex fidanzata di Usman e la proprietaria O.N. di anni 41, tutti di nazionalità nigeriana.

Le due donne hanno riferito che Usman, dopo un primo fallito tentativo di entrare in casa cercando di sfondare la porta, è uscito dallo stabile per arrampicarsi su per i balconi, per poi sfondare la porta della camera da letto ed appropriarsi di una banconota da 50 euro e di un telefono cellulare che la proprietaria teneva all’interno di un cassetto.

Riportata, con non poca fatica, la calma Usman è stato sottoposto a perquisizione personale trovando la banconota e il telefono occultati nelle tasche.

Per le due donne sono state necessarie le cure mediche prestate dal personale del 118.

USMAN è stato accompagnato prima in Commissariato dove al termine degli accertamenti è stato trasferito, su disposizione del P.M., presso carcere di Uta.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: