Il 10 gennaio, all’UNLA di Oristano, presentazione del libro “Memorie di un’anima” di Danilo Mallò 

0 0
Read Time:1 Minute, 9 Second

Un’anima ritorna nella città dove aveva vissuto sulla terra e, osservando la vita a distanza di tanto tempo, ricorda quando era ragazzo costretto a letto da una tremenda, malattia, la SLA. Ripensa alla voglia di vivere che allora, giovane, sentiva dentro di sé, tuttavia restava provato nell’immobilità del proprio corpo, incapace di accettare l’invalidità che lo aveva colpito nel fior fiore della sua età.
Dopo molto tempo e forti ribellioni, grazie a un percorso di crescita interiore, il protagonista inventa per sé un intrattenimento capace di distrarlo, ma anche di fargli fare nuove valutazioni sulla vita, osservare gli abitanti del palazzo di fronte alla finestra della sua camera. In un alternarsi di dubbi, delusioni e riflessioni, il protagonista si interroga sul senso della vita, fino a trovare un equilibrio interiore capace di non fargli più provare sofferenze.
Danilo Mallò nasce a Quartu Sant’Elena il 7 Agosto 1980. Nella vita, per anni, si è dedicato alla fotografia, alla coltelleria da collezione come coltellinaio, agli scacchi come giocatore, istruttore e dirigente, al teatro come attore. Nell’Aprile del 2017 organizza il suo primo Salotto Letterario a Cagliari. Da allora segue una teoria di salotti che ancora vanno avanti ogni mese. E’ fondatore dell’Associazione Culturale Le Pergamene di Melquiades. Si avvicina alla scrittura scrivendo versi didascalici per le fotografie. Da allora non ha più smesso di scrivere.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: