Il Cagliari perde lo smalto, quarta sconfitta, battuto dal Milan 2-0

Cagliari. Quarto KO di di fila per i sardi la squadra di Pioli batte il Cagliari 2-0. Alla Sardegna Arena il grande protagonista è Ibrahimovic,che con 38 anni e 100 giorni è il marcatore più anziano di questo campionato. Nel primo tempo Zlatan centra un palo di testa, poi nella ripresa firma il raddoppio al 64′ dopo la rete di Leao che sblocca la gara al 46′. Per i sardi quarto ko di fila nonostante una partita giocata a tratti alla pari con i rossoneri, ma con meno cattiveria. Ci sarà da riflettere.     

La partita.

Squadre ben disposte in campo, Il Cagliari prova a spingere con Nandez e Joao Pedro, dall’altra c’è invece Calabria ad alzare il baricentro. E’ Nainggolan a comandare il gioco, ma il Cagliari non riesce a trovare il varco giusto per infilare la difesa rossonera. Il Milan prova a sfruttare le qualità di Zlatan nello stretto e nel gioco aereo. Hernandez impegna Olsen, poi Romagnoli e Donnarumma se la vedono brutta su un cross di Pellegrini e i padroni di casa cercano di schiacciare gli avversari giocando di prima. Forcing a cui i rossoneri replicano aumentando i giri con una incornata di Ibra deviata da Olsen sul palo e, a seguire, un tentativo di Leao sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Occasioni che accendono la gare nel finire del primo tempo, ma non sbloccano il risultato. 

Il risultato però si sblocca a inizio ripresa quando Leao, sugli sviluppi di un calcio di punizione, beffa Olsen anche grazie ad deviazione sfortunata di Pisacane. Cagliari costretto a rincorrere e aumentare i ritmi. Una rovesciata di Simeone manca di poco l’incrocio dei pali, poi Faragò spara alto dal limite. Dall’altra parte il punto di riferimento è Ibra. E proprio dal suo sinistro arriva il raddoppio rossonero. Un gol che taglia le gambe ai ragazzi di Maran. Nell’ultima mezz’ora c’è spazio solo per qualche uscita neanche troppo difficile di Donnarumma , alcune ripartenze insidiose di Leao e un gol di Ibra giustamente annullato per posizione irregolare.

IL TABELLINO

CAGLIARI-MILAN 0-2
Cagliari (4-3-2-1): Olsen, Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nandez (30′ st Ionita), Cigarini, Rog  (30′ st Castro), Nainggolan, Joao Pedro, Simeone (24′ st Cerri ).
A disp.: Rafael, Birsa, Oliva, Lykogiannis, Ladinetti, Walukiewicz. All.: Maran 
Milan (4-4-2): Donnarumma, Calabria (27′ st Conti), Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Castillejo, Kessie, Bennacer, Calhanoglu (19′ st Bonaventura), Ibrahimovic, Leao (44′ st Rebic).
A disp.: Reina, A. Donnarumma, Suso, Piatek, Krunic, Paquetà, Gabbia, Brescianini. All.: Pioli
Arbitro: Abisso
Marcatori: 1′ st Leao (M), 19′ st Ibrahimovic (M)
Ammoniti: Cigarini, Nandez, Pellegrini (C); Bennacer (M)
Espulsi: –

Giorgio Lecis

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: