Il CUS è pronto al debutto: a Sa Duchessa arriva Umbertide

0 0
Read Time:2 Minute, 2 Second

Cagliari. Il semaforo è verde: finalmente si parte. La stagione del CUS Cagliari edizione 2022/2023 scatta sabato pomeriggio da Sa Duchessa, dove le universitarie affronteranno la P.F. Umbertide nel primo turno della Serie A2 Girone Sud.

Quello che si presenta ai nastri di partenza del nuovo campionato è un CUS parzialmente rinnovato: Ljubenovic, Prosperi e Cecili hanno lasciato il posto a Giangrasso, Paoletti e Stawinska. Per il resto si punta sullo zoccolo duro che ha permesso di ben figurare nelle ultime stagioni e di strappare, appena qualche mese fa, la qualificazione ai playoff promozione.

“Abbiamo lavorato tanto – commenta il coach Federico Xaxa – ho riscontrato sempre grande disponibilità al lavoro da parte di tutte le giocatrici. Le nuove arrivate vogliono imparare il prima possibile e si stanno sintonizzando con chi invece fa parte della squadra da tempo. Siamo molto fiduciosi per l’inizio di stagione”.

Il calendario riserva subito alle rossoblù un avversario molto complicato: finalista degli ultimi playoff promozione, Umbertide ha cambiato parte del roster salutando giocatrici simbolo come Giudice, ma ha comunque mantenuto un alto livello di competitività. In panchina c’è sempre Michele Staccini, eletto coach dell’anno dell’ultimo Girone Sud di A2: “All’esordio è normale che ci siano delle incognite – spiega il tecnico – Umbertide ha un assetto nuovo e dovremo capire quale sarà la loro filosofia di gioco. Hanno inserito Boric, che sappiamo essere un’ottima tiratrice. Il resto è un punto interrogativo. Sicuramente restano una squadra forte e ben allenata. Siamo curiosi di confrontarci con loro per capire a che punto siamo”.

Il nuovo CUS sarà leggermente diverso rispetto al passato: “Abbiamo inserito degli elementi di buona pericolosità offensiva – analizza – sia Giangrasso che Paoletti e Stawinska hanno feeling con il tiro da fuori. Questo può permetterci di aprire l’area con maggiore facilità rispetto al passato. Per il resto proseguiremo col nostro sistema fatto di aggressività difensiva e contropiede”.

Xaxa si aspetta un torneo livellato: “Credo ci sarà ancor più equilibrio dello scorso anno – afferma – il primo step sarà quello di uscire dalla bagarre dei playout e guadagnare posizioni tranquille. Siamo assolutamente in grado di farlo: la squadra è competitiva e può fare molto bene”.

Palla a due sabato 8 ottobre alle 15.30 al PalaCUS di Cagliari. Arbitreranno Simone Farneti di Quartu Sant’Elena (CA) e Massimo Zara di Oristano. La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulle pagine CUS Cagliari e Directa Sport Live TV.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: