Il nuovo autovelox. Oltre la velocità vede se state usando il cellulare e se avete le cinture

Autovelox – Il nuovo incubo degli automobilisti. Sicuramente avete già sentito questo nome, Telelaser Trucam, un dispositivo già in sperimentazione su alcune strade del Lazio e della Sardegna e che nei prossimi giorni inizierà ad essere utilizzato anche nel resto d’Italia. Ha la particolarità di poter filmare ad una distanza di 1,2 km. Ma non si limita a rilevare la velocità. E’ infatti dotato di un potente zoom, che permette alla pattuglia di verificare se chi guida sta commettendo altre infrazioni, come ad esempio guidare senza cintura o con il telefono in mano. Consente anche di leggere la targa e verificare a chi appartiene l’auto, se è assicurata e revisionata. Trucam filma ogni momento dell’infrazione e lo archivia all’interno di un hard disk, l’agente può procedere subito con la verbalizzazione e con la multa da pagare, se le condizioni lo permettono, può anche procedere subito al fermo dell’auto e contestare l’infrazione, mostrando la prova video al guidatore. Le stesse operazioni possono essere effettuate anche di notte, in quanto il rilevatore è dotato di un flash a infrarossi capace di distinguere qualsiasi tipo di veicolo, adattando anche i rispettivi limiti di velocità e di infrazione imposti dal Codice della Strada. Inoltre, grazie al GPS, è in grado di rilevare il punto esatto dell’infrazione.

Le proteste non mancano per questo nuovo occhio elettronico, ma d’ora in avanti “occhio” a telefonino e cinture, se non volete che vi alleggeriscano il bancomat.

print

One thought on “Il nuovo autovelox. Oltre la velocità vede se state usando il cellulare e se avete le cinture”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *