Il porto di Cagliari diventa green

0 0
Read Time:51 Second

Stanno per terminare al porto di Cagliari i lavori iniziati lo scorso giugno, per la realizzazione delle stazioni di ricarica delle auto elettriche. Si tratta di due punti di rifornimento, una al Molo Ichnusa e uno nella Calata di Via Roma. L’area è praticamente pronta per l’utilizzo, si aspetta il collaudo per eliminare la recinzione.
Un’operazione circa 235 mila euro, tra fondi europei e dell’Autorità portuale di Cagliari. Le colonnine in seguito sorgeranno anche nelle piazze Yenne, Repubblica, Arsenale, Giovanni XXIII, Lussu e Garibaldi; nelle vie Cammino Nuovo, San Benedetto, Is Mirrionis, Mameli; viale Trento e Regina Elena; Marina Piccola e Largo Carlo Felice; nei parcheggi dell’ospedale Brotzu e del Marino, nonché di fronte alla banca Cis, nel Parco della musica e nell’ex Vetreria a Pirri. Un sistema di rifornimento che si inserisce nel progetto del porto “green”. Il crocerista e il diportista, una volta arrivati a Cagliari, potrebbero spostarsi in città con mezzi elettrici, magari presi in affitto, sicuri di avere nello scalo marittimo una base per la ricarica.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: