Il WWF premia Arborea per la vittoria sulla SARAS

Il WWF regionale e nazionale hanno attribuito due prestigiosi premi ad Arborea e al suo primo cittadino per onorarne l’impegno profuso in questi lunghi e difficili anni in difesa del territorio. In relazione al fatto che il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso della Saras S.p.a. alle ricerche di idrocarburi nel sottosuolo di Arborea e ha confermato la prevalenza del valore del paesaggio contenuto nel Piano Paesaggistico Regionale, ponendo così la parola fine alla disputa durata oltre cinque anni che ha visto in prima fila le amministrazioni locali e provinciali, il comitato No al Progetto Eleonora, e le associazioni ambientaliste e di categoria.
Il WWF attribuisce questi due prestigiosi riconoscimenti alla sindaca di Arborea, Manuela Pintus che le verranno consegnati,  il 18 agosto: l’attestato del WWF Sardegna “Gigante per l’Ambiente 2016”, consegnato da Carmelo Spada delegato Wwf per la Sardegna “per aver tutelato il territorio dall’invasione delle trivelle” e il premio Panda d’Oro, a firma della Presidente del WWF Italia Donatella Bianchi, “per l’impegno contro le trivellazioni e il sostegno all’economia circolare nel territorio di Arborea”.
Carmelo Spada del WWF Sardegna afferma: “Il premio regionale  fa esplicito riferimento ai giganti di Monte Prama, la straordinaria scoperta archeologica che finalmente viene valorizzata nella nostra isola. E’ un attestato pensato e realizzato in Sardegna che sottolinea il concetto che anche una piccola e vigile comunità locale può avere una forza gigantesca nel far valere le proprie virtuose ragioni, diventando un gigante culturale come quelli che ci stanno restituendo gli scavi archeologici e non le trivellazioni. Il prestigioso premio “Panda d’Oro” del Wwf Italia nasce da una posposta regionale al Consiglio Nazionale e alla Presidente del Wwf Italia Donatella Bianchi che, nei giorni scorsi, ne hanno deliberato l’assegnazione.”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *