Invia curriculum al sito di una società straniera: giovane nuorese complice di riciclaggio

0 0
Read Time:1 Minute, 10 Second

Un giovane nuorese disoccupato, dopo aver inserito un annuncio on-line per cercare un posto di lavoro, è stato contattato da un sito straniero che, spacciandosi per una società di trasporti alla quale necessitava la figura di un intermediario amministrativo, ne richiedeva il curriculum. Dopo la sua adesione, ha ricevuto tramite mail un “regolare”contratto,  almeno all’apparenza, pensando di essere stato assunto alle dipendenze della ditta.

L’incarico da svolgere consisteva nel ripartire tra varie persone gli importi che la società, preliminarmente, versava sul suo conto bancario, remunerando questo “particolare” lavoro con una percentuale della somma distribuita. I pagamenti, tutti eseguiti a favore di persone di origine straniera, indicate dalla società, avvenivano utilizzando i servizi offerti da Money Gram e Western Union. Dalle indagini svolte l’episodio in questione si dimostrato essere solo l’anello di una grossa catena, questa attività era infatti un sistema per poter riciclare del denaro di provenienza illecita, in gran parte originato da frodi informatiche. In questo caso non si parla più di “truffato” ma di “truffatore”. Poiché l’uomo per diverse volte ha effettuato queste operazioni, i militari della Stazione di Nuoro, lo hanno segnalato alla competente Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri consigliano a tutti, di non cadere in questo tipo di trappola, di resistere alla tentazione del facile guadagno e di non far mai e poi mai transitare denaro di dubbia provenienza sul proprio conto corrente.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: