Karateka sardi protagonisti all’Open “U Cismonte” di Borgo

0 0
Read Time:1 Minute, 12 Second

Un altro grande evento sportivo targato C.S.A.In. ha suggellato il legame di fratellanza tra la Sardegna e la Corsica. Lo scorso fine settimana, a Borgo, si è svolto il I Open di “U Cismonte”, manifestazione di Karate promossa dal Comitato “Alta Corsica” della Federazione Nazionale Francese, riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale.
L’iniziativa ha fatto registrare la partecipazione di più di 200 atleti di tutte le categorie, dai bambini agli adulti. Ricca la rappresentanza sarda guidata dallo storico Karate Club Kanazawa di Quartu Sant’Elena, che ha portato a casa diversi risultati prestigiosi: l’atleta Massimo Piludu si è aggiudicato, infatti, la medaglia d’oro tra i senior, e lo stesso ha fatto Gabriel De Matti tra i bambini. Argento, invece, per Dario Murgia, sempre tra i più giovani. 
Numerose anche le medaglie ottenute dalle società sportive Sport Più Uri e Cami Ittiri del Maestro Pippo Meli, che si è occupato di tessere i legami con i colleghi del Comitato Alta Corsica Sebastien Le Van, Charles Sampieri e Laurent Vincenti. Durante l’Open di club, gli spettatori hanno potuto inoltre ammirare le gesta di alcuni tra i più grandi esponenti della scuola corsa e francese come Cassandra Sampieri Guillaume Le Van
Il gemellaggio tra Sardegna e Corsica nel nome del Karate era già attivo dallo scorso mese di novembre, quando a Uri si disputò una manifestazione analoga sotto l’egida del Comitato Provinciale C.S.A.In. della Città Metropolitana di Cagliari. 

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: