La Candelora del Gremio dei Muratori di Oristano

1 0
Read Time:1 Minute, 24 Second

Il Gremio dei Muratori di Santa Lucia di Oristano, come da tradizione, festeggeranno la Candelora nella loro cappella il 2 febbraio prossimo.

Si comincia alle ore 8 con la celebrazione della Santa Messa della Candelora, con la benedizione dei Ceri di Santa Lucia, che poi andranno distribuiti a tutte le principali personalità della città, a cominciare dal Sindaco e dall’Arcivescovo, quindi, ai soci e ai simpatizzanti del Gremio.

Il Gremio dei Muratori e Picapedras di Santa Lucia, ha origini antiche che risalgono a prima del 1615, data certa ricavata dal primo documento ufficiale che è lo Statuto, ritenuto il più antico finora noto tra quelli delle vecchie Associazioni di Mestiere di Oristano.

La Cappella ufficiale del Gremio, è sempre stata l’antica Chiesetta di Santa Lucia, situata nel centro storico di Oristano, quando il Gremio dei Muratori vi trasferisce la propria sede dopo aver abbandonando la cappella omonima nella Chiesa di San Francesco nel 1628.

L’organizzazione, sin dai tempi della sua istituzione, era fra i più attivi e tra le regole stabilite dallo statuto, rientravano anche quelle riguardanti le modalità per diventare “Maistu e muru” e i criteri relativi ai prezzi e alle qualità dei lavori, che i soci eseguivano.

Nel 1864, il sodalizio rischiò di scomparire in seguito a una legge che aboliva tutte le associazioni di mestiere riunite in Gremi.

Il 13 dicembre 2011, l’associazione è stata ricostituita nella forma associativa che aveva già in passato, con la denominazione di Gremio dei Muratori di Santa Lucia.

Oltre alla Candelora, nell’antica chiesa del Gremio, si festeggiano anche Sant’Antioco e i Quattro Santi Coronati, San Severo, San Severiano, San Vittorio e San Cappoforo.

Gian Piero Pinna

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *