La Dinamo Sassari vince ancora in gara 4 dei playoff scudetto

Strepitosa Dinamo: di nuovo parità 2-2 contro la Reyer Venezia, nel conto delle partite vinte nella finale per aggiudicarsi il titolo del campionato di A1.

Partita al cardiopalma – finale 95-88 – quella che la Dinamo ha disputato stasera al Serradimigni di fronte al pubblico amico: sempre in vantaggio per tutta la gara e con anche un +16 punti al 30′, i sassaresi complice la stanchezza e qualche svista difensiva, si sono fatti raggiungere dalla squadra lagunare che ha lottato dall’inizio alla fine, arrendendosi solo al 40′.

La gara intensissima, a tratti avvincente, è andata avanti a strappi, con magnifiche giocate, condite però da una valanga di errori e palle perse da parte di ambedue le squadre. Sassari ha vinto la partita – probabilmente sotto le plance – grazie allo strapotere sui rimbalzi dei suoi lunghi, Cooley in primis.

Grandi protagonisti per Sassari, Thomas con 19 punti e Cooley con 18; degne di rilievo certe giocate da urlo di Carter, con Spissu che a tratti, anche lui in versione americana, ha fatto vedere cose mirabolanti.

Tra 48 ore prossimo round, di nuovo in campo a Mestre, nella sauna di Pala Taliercio e sarà di nuovo battaglia all’ultimo sangue.

Alberto Porcu Zanda

 

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *