La Maddalena. Luigi Arru incontra i cittadini del presidio a difesa dell’Ospedale P. Merlo

La Maddalena. L’assessore della Sanità Luigi Arru  oggi, insieme al direttore generale dell’Ats Fulvio Moirano e alla responsabile dell’area socio-sanitaria dell’Assl di Olbia Antonella Virdis, ha incontrato i cittadini che hanno creato un presidio davanti alla struttura assistenziale. Erano presenti il consigliere regionale Pier Franco Zanchetta e il sindaco Luca Montella. Arru ha spiegato che molti importanti servizi saranno presto operativi a partire dalle terapie chemioterapiche per i pochi pazienti che per motivi di sicurezza sino a oggi si sono recati a Olbia. Rassicurazioni anche sul servizio di dialisi che continuerà ad essere assicurato e sulla pediatria per la quale sono allo studio le migliori soluzioni per la copertura delle ore notturne. Inoltre, a breve, sarà aperto il nuovo laboratorio di chirurgia per le prestazioni ambulatoriali.

L’Assessore scrive sul  profilo Facebook: “Oggi visita a La Maddalena. Ho incontrato le donne e gli uomini del presidio a difesa dell’Ospedale P. Merlo. Presente l’Onorevole Pierfranco Zanchetta. Siamo stati raggiunti dal Sindaco Montella. Oltre tre ore di dibattito intenso ma civile, domande, rivolte al Dr Moirano, alla Dr.ssa Virdis. Nessuna volontà di depotenziare l’Ospedale. Impegno alla risoluzione delle disfunzioni segnalate, del servizio Oncologia, della Pediatria il fine settimana e notte, della dialisi.
Camera iperbarica e servizio vaccinazioni. Abbiamo informato dei servizi attivati, della chirurgia
ambulatoriale, del nuovo ecografo e isteroscopio in ginecologia, dei nuovi servizi specialistici di
pediatria. Monitoraggio continuo della attuazione in collaborazione con TRAMAS.
Al termine ho incontrato il personale sanitario che ho ringraziato per il grande lavoro, troppe volte
messo in secondo piano dalle continue polemiche.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *