La Russia sospende la fornitura di gas a Polonia e Bulgaria

0 0
Read Time:43 Second

La guerra in Ucraina entra nel suo 63esimo giorno. Per Putin senza un accordo su Crimea e Donbass la pace non è possibile.

La Russia sospende le forniture di gas a Polonia e Bulgaria. Dopo lo stop, vola il prezzo della materia prima sulla piazza di Amsterdam dopo l’annuncio di Gazprom, che ha sospeso le forniture di gas a Polonia e Bulgaria per effetto del mancato pagamento in rubli del gas. I future sul metano, benchmark del prezzo del metano in Europa, balzano del 16% a 119,75 euro al megawattora, dopo aver toccato un rialzo massimo del 24%

 Nella notte un deposito di munizioni, nella regione russa di Belgorod, vicino al confine con l’Ucraina, è andato in fiamme.

La Moldavia convoca il consiglio di sicurezza nazionale, dopo una serie di esplosioni nella regione separatista filorussa della Transnistria.

Raid ucraino sull’Isola dei Serpenti. 

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: