Si è svolta alla Sardegna Arena la prima edizione della “Sponsor Cup”, torneo organizzato dal Cagliari Calcio e da Infront. Più di 250 i partecipanti, coinvolte oltre 70 aziende sponsor e partner della Società rossoblù.

A scendere in campo questa mattina, quattro squadre, compresa quella dei giornalisti sportivi dell’Ussi Sardegna.

Prima del calcio d’inizio il ricordo è andato al tifoso Daniele Atzori, a cui il Direttore generale del Club, Mario Passetti, ha voluto dedicare un pensiero. La “Sponsor Cup” ha ricreato l’atmosfera delle “vere” partite giocate alla Sardegna Arena: la musica, l’ingresso in campo delle squadre accompagnato dall’annuncio dello speaker, gli applausi e gli incoraggiamenti dagli spalti. Soprattutto, la possibilità di calcare il manto erboso di uno stadio di Serie A.

Dopo le due gare di qualificazione si sono giocate le finali: ad aggiudicarsi il quadrangolare è stata la squadra capitanata dal responsabile Infront Sardegna, Renato Sanna, che ha avuto la meglio di misura (1-0) sulla compagine eccezionalmente guidata da mister Bernardo Mereu, responsabile della Cagliari Football Academy.

Ai vincitori, oltre la coppa, i gagliardetti con le firme dei calciatori della prima squadra del Cagliari. A tutti i partecipanti è andata una medaglia simbolica a ricordo dell’iniziativa. Miglior giocatore del Torneo, una donna: Maria Elena Corongiu è stata decisiva con un gol nella finalissima.

Cagliari Calcio, sponsor e media, tutti uniti dalla passione per il calcio e dai valori genuini dello sport, questo lo spirito dell’iniziativa. Un’occasione per stare assieme, una festa, che si è conclusa con un momento conviviale nell’area Hospitality della Sardegna Arena e con una promessa: arrivederci alla prossima edizione. (cagliaricalcio.com)

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *