L’assessore Mario Nieddu visita l’ospedale San Martino e il carcere di Massama

Si è concluso ieri mattina il sopralluogo dell’assessore alla Sanità della Regione Sardegna, Mario Nieddu, all’Ospedale San Martino di Oristano, a cui è seguita la visita alla struttura sanitaria della Casa Circondariale Salvatore Soro di Massama.

Due tappe che si inseriscono nel programma di ricognizione dei presidi sanitari dell’isola allo scopo di “verificare le condizioni delle strutture sanitarie – spiega l’assessore Nieddu – e l’adeguatezza dei servizi erogati, anche attraverso il confronto diretto col personale medico e infermieristico”.

Presente alle visite anche il consigliere regionale e membro della commissione Sanità Annalisa Mele.

La visita al San Martino segue i sopralluoghi, realizzati nelle scorse settimane, ai poliambulatori e ospedali di Olbia, del Sulcis, dell’Ogliastra e ai Pronto Soccorso di Cagliari. “Proseguiremo le visite ai presidi sanitari della Sardegna per raccogliere ogni elemento utile alla futura ridefinizione della rete, una rimodulazione che non dovrà essere calata dall’alto, ma terrà conto dei territori e punterà alla massima condivisione. La salute dei cittadini, e quindi il livello dei servizi erogati, saranno sempre punti fermi nella ricerca di qualsiasi soluzione”.

Lunedì 20 maggio l’assessore alla Sanità visiterà gli ospedali di Alghero, Sassari e Ozieri.

Visita alla struttura sanitaria della Casa Circondariale Salvatore Soro di Massama
print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *