Lezione di Gerolamo Squintu al Museo dello Stazzo di Budoni

Il 10 agosto scorso al Museo dello stazzo di Budoni, nell’ambito della manifestazione denominata Incontriamoci al Museo, Gerolamo Squintu, ha tenuto una lezione dal titolo Lingua e poesia della Sardegna.

L’evento, patrocinato dal Comune – Assessorato alla Cultura – e organizzato dal museo, in collaborazione con l’Associazione turistica Pro Loco e il Premio d’Ozieri si è tenuta in piazza Einaudi.

Gerolamo Squintu, insegnante in pensione, è stato corrispondente de La Nuova Sardegna; è cultore della lingua sarda e membro del prestigioso Premio Ozieri per la valorizzazione della poesia sarda.

Il Premio Ozieri è stato fondato nel 1956 da Tonino Ledda, con lo scopo di valorizzare e tutelare la lingua sarda in tutti i suoi molteplici aspetti. L’Associazione culturale, infatti, è aperta a tutte le varietà della lingua sarda presenti nell’isola, da quelle principali sino a quelle alloglotte (diverse da quelle ufficiali parlate in Sardegna) ad. es. il tabarchino e il catalano.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *