Luna Rossa imprendibile, vola in finale

Troppo forte Luna Rossa per Patriot: conquista la finale con un perentorio 4-0. Gli americani lasciano Auckland con un pesante passivo di 8 sconfitte in otto regate.

Ed ora dal 13 febbraio c’è in programma la finale contro Ineos Team UK.

Nella giornata di gara appena trascorsa, era previsto vento leggero che invece ha soffiato con intensità sui 12-16 nodi.

Luna Rossa è sempre stata impeccabile, dominando ambedue le regate, azzeccando entrambe le partenze senza lasciare margini di possibilità alla barca avversaria.

Per il team italiano, il programma di avvicinamento alla America’s Cup è dunque stato rispettato ed i piani sono per ora quelli preventivati e sperati.

Certo da questo momento in poi a partire dalla finale contro Ben Aislie e compagni sarà dura, ma da tifosi incrociamo le dita.

Luna Rossa sta dimostrando di avere barca e team perfettamente a punto, certamente in grado di gareggiare alla pari contro qualsiasi avversario; prossimo obiettivo conquistare la Prada Cup, poi una volta ufficialmente challenger di New Zealand nella Coppa delle 100 ghinee, tutto è possibile, anche che la prestigiosa brocca in gioco prenda la strada dell’Italia.

Alberto Porcu Zanda

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: