Marco Mancosu al Cagliari

0 0
Read Time:2 Minute, 12 Second

Cagliari. Il calciatore Marco Mancosu ha firmato un contratto con il Cagliari Calcio sino al 30 giugno 2024.

Nato a Cagliari, classe 1988, è cresciuto nelle giovanili rossoblù. Ha fatto il suo esordio in prima squadra a 18 anni in trasferta contro l’Ascoli, il 27 maggio 2007, realizzando in questa occasione anche la sua prima rete. In due stagioni giocherà nel Cagliari 16 gare.

Nel luglio 2009 lascia la base per trasferirsi prima tra le fila dell’Empoli, poi nel Siracusa, dove in due campionati totalizza 68 partite e 11 reti. Si conferma protagonista con la maglia del Benevento (70 presenze e 17 reti) e della Casertana (59 partite e 11 gol).

Nell’estate 2016 passa al Lecce, sfiorando già al primo anno la B. Un appuntamento solo rimandato: con mister Liverani in panchina sarà tra gli artefici della doppia promozione dalla C alla massima serie, diventando capitano e uomo simbolo di quella squadra. Nella stagione in A 33 presenze e ben 14 gol. Lascerà i salentini dopo 180 gare, 50 reti e oltre 30 assist, centrocampista più prolifico nella storia del Club giallorosso, in assoluto il terzo marcatore di tutti i tempi.

Nell’estate 2021 si trasferisce alla Spal con cui ha giocato 36 partite con 6 gol.

Calciatore duttile, può essere impiegato sia come mezz’ala che sulla trequarti. Estro, tecnica, visione di gioco, grazie alle sue qualità trova con facilità la via del gol e sa mettere i compagni nelle condizioni di segnare. Dotato di un buon tiro dalla distanza, è specialista sui calci piazzati.

Esperienza, leadership, cuore rossoblù: bentornato a casa, Marco.

Mancosu: “Che emozione ritornare a casa”

“Faccio ancora fatica a realizzare questi ultimi tre giorni, sono successe tante cose che mi hanno portato di nuovo a Cagliari, a casa mia. Avrei potuto fare scelte diverse, ma il richiamo del Cagliari è stato troppo forte e non vedo l’ora di iniziare”. Marco Mancosu ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali del Club: le prime sensazioni dal suo arrivo, l’emozione di ritornare nella squadra della sua città dopo tanti anni, il rapporto con mister Liverani.

E ancora: un campionato che si presenta particolarmente difficile, con tante insidie; il numero di maglia: “Ho scelto la numero 5 di Daniele Conti. Ci siamo sentiti al telefono, è stata una chiacchierata stupenda, che mi porterò sempre nel cuore: è stato felicissimo di darmi questo numero. Mi riempie di orgoglio, è una responsabilità molto grande e ogni volta che entrerò in campo cercherò di dare il massimo anche per lui”, ha raccontato visibilmente emozionato il neo rossoblù.

Fonte: Cagliaricalcio.com

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: