Medea: il metano raggiunge anche Sennori. In esercizio 28 km di rete e un nuovo deposito GNL

0 0
Read Time:1 Minute, 35 Second

Sassari. Medea (Gruppo Italgas) ha messo in esercizio 28 km di rete di
distribuzione del gas naturale a servizio del Comune di Sennori e un nuovo deposito criogenico
di gas naturale liquefatto (GNL), dalla capacità di 110 metri cubi, a Sorso che alimenterà le reti di
entrambi i Comuni (bacino 4), garantendo continuità del servizio, massima flessibilità di
approvvigionamento ed elevati standard di sicurezza.
Sempre nel bacino 4, Medea ha in programma di mettere in esercizio entro l’estate anche le reti
di Porto Torres e Stintino per le quali ha realizzato altri due depositi GNL dalla capacità
rispettivamente di 110 e 20 metri cubi.
Con Sennori, diventano 76 i comuni sardi raggiunti dal gas naturale per i quali Medea ha
realizzato un network di 63 depositi criogenici di gas naturale liquefatto. Nei primi sei mesi del
2022, la società ha distribuito sull’Isola oltre 1.200.000 metri cubi di gas, segno della crescente
attenzione verso una fonte di energia sostenibile e continuativa.
“L’arrivo del gas naturale nel bacino 4 – ha commentato Francesca Zanninotti, Amministratore
Delegato di Medea – rappresenta un ulteriore impulso allo sviluppo di un territorio a forte
vocazione turistica. In quest’ottica, stiamo lavorando per mettere in esercizio quanto prima le reti
di Porto Torres e Stintino, due delle località dell’isola più rinomate. Abbiamo realizzato
infrastrutture all’avanguardia che oggi ci consentono di portare il gas naturale nelle case dei
cittadini sardi e, presto, permetteranno la distribuzione anche di gas rinnovabili, contribuendo alla
costruzione di un futuro energetico sempre più sostenibile”.
Medea è presente in 18 dei 38 bacini in cui è suddivisa la Sardegna, compresi quelli in cui
ricadono i principali capoluoghi. I suoi asset si compongono di circa 1.500 km di reti “native
digitali” per il gas naturale, di cui oltre 1.400 km già in esercizio. A ciò si aggiungono circa 600 km
di reti alimentate ad aria propanata nei Comuni di Cagliari, Sassari, Nuoro e Oristano che saranno
convertite a gas naturale nei prossimi anni

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: