Metro Cagliari, la stazione RFI come capolinea della metropolitana

Sarà costruito all’interno della stazione ferroviaria RFI il capolinea della metropolitana Arst di Cagliari della tratta piazza Repubblica piazza Matteotti . Con la delibera approvata oggi dalla Giunta, su proposta degli assessori dei Trasporti e degli Enti Locali, Carlo Careddu e Cristiano Erriu, si autorizza l’acquisizione del diritto di utilizzo dell’area all’interno della struttura delle ferrovie, esattamente tra l’edificio della stazione e i parcheggi per le auto, per un periodo di 30 anni.  

Il nuovo capolinea consentirà un interscambio immediato tra i servizi di Trenitalia e la metrotranvia senza dover abbandonare il perimetro della stazione ferroviaria – dice l’assessore Careddu –, un vantaggio per tutti i viaggiatori che così potranno sfruttare una connessione tra diversi sistemi di mobilità in piena sicurezza e risparmiando tempo”.  Il provvedimento dell’Esecutivo autorizza l’acquisizione del diritto di superficie per la realizzazione e la gestione della fermata e per il relativo ingombro di binari e banchine di accesso, nonché dell’area necessaria per la costruzione della sottostazione elettrica.  

Il contratto per l’esecuzione della nuova tratta della metropolitana leggera di Cagliari è stato già sottoscritto dall’Arst e dall’impresa aggiudicataria del bando pubblico, un’Ati con capogruppo il Consorzio Integra. La consegna dei lavori avverrà nei primi mesi del 2019 e l’opera dovrà essere conclusa in poco meno di due anni.

Da piazza Matteotti la tramvia solcherà via Roma e viale Diaz, curverà all’interno del parcheggio del Cis e attraverso viale Cimitero raggiungerà piazza Repubblica per riconnettersi con la linea per il Policlinico di Monserrato. Il finanziamento complessivo messo in campo dalla Regione per questa nuova infrastruttura è di 22,5 milioni di euro.   

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *