Mobilità Elettrica, on line un questionario del Crimm dell’Università di Cagliari

Il Diee (Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica) – in collaborazione con il CIREM (Centro Interuniversitario Ricerche Economiche e Mobilità) – sezione Crimm (Centro di Ricerca Modelli di Mobilità) dell’Università degli Studi di Cagliari, intende sviluppare un progetto di Mobilità Elettrica.

Chiamata “Integrazione della Mobilità Elettrica con la Smart City”, l’idea prima di essere elaborata e finanziata dalla Regione Sardegna, pone le sue fondamenta su un’indagine, preliminare e propedeutica alla realizzazione dell’infrastruttura, che si svilupperà in due momenti.

Nella prima fase, l obiettivo è quello di individuare le motivazioni che sottendono la scelta di acquistare una determinata auto e le caratteristiche dell’attuale parco veicolare dei residenti in Sardegna. Nella fase successiva, la finalità è quella di intercettare la domanda potenziale dei veicoli elettrici in tutta la Regione.

Per il team guidato dal Prof. Italo Meloni, l’introduzione dell’auto elettrica, nel territorio comunale e regionale, comporterebbe notevoli benefici sulla salute individuale e collettiva (grazie all’assenza di emissioni di sostanze nocive e di rumore), sull’economia, per effetto della riduzione dei costi di esercizio derivanti dall’utilizzo dell’auto e in termini energitici, per effetto di un utilizzo più efficiente delle risorse.

Raggiungere il maggior numero di cittadini residenti in Sardegna è fondamentale per la buona riuscita dell’indagine e conseguentemente per capire quali possano essere le politiche di intervento atte a promuovere l’acquisto e l’utilizzo dei veicoli elettrici. 

La completa compilazione di un breve questionario disponibile sul link bit.ly/mobilitàelettrica, consentirà inoltre di partecipare all’estrazione di premi finali.   Per maggiori informazioni visitare il sito web http://crimm.unica.it/ e la pagina Facebook www.facebook.com/mobilitaelettricasardegna.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *