Monastir. Rimpasto in Giunta, dichiarazione del gruppo “Monastir il paese che vorrei”   

Monastir. Rimpasto in Giunta, dichiarazione dei consiglieri del gruppo “Monastir il paese che vorrei”, in seguito alla seduta del Consiglio Comunale del 7 Gennaio 2019:

Nella seduta del 7 gennaio abbiamo ascoltato con attenzione le comunicazioni della Sindaca Luisa Murru con la comunicazione dell’ingresso in giunta del nuovo Assessore all’ambiente Giovanni Battista Cabras e l’attribuzione della delega al bilancio al consigliere Marco Angius. Apprendiamo con interesse il rimpasto della giunta, che concretizza la mancanza di fiducia nei confronti dell’ex Assessore al Bilancio Alessio Marotto. Accogliamo con piacere il ritiro della delega al bilancio all’ex assessore Marotto, il cui operato politico da parte nostra è totalmente bocciato. Le poche idee, la mancanza di concertazione e di dialogo e il suo agire in solitudine hanno determinato un clima teso e di rottura tra le rappresentanze politiche del paese che non ha certo favorito l’auspicabile dialogo, con gravi ripercussioni sulla nostra comunità. Ci auguriamo che questo gesto possa rappresentare l’inizio di una stagione di dialogo e distensione fra i diversi gruppi consiliari di maggioranza e minoranza, ognuno secondo il proprio ruolo. Siamo fiduciosi di un proseguo della consiliatura sereno e proficuo, durante il quale prevalga l’interesse dei Monastiresi. Da parte nostra continueremo a non far mancare il nostro contributo di idee.”Modesto Fenu, Giuseppe Cinus, Giovanni Battista Loi, Silvia Cinus (Gruppo Consiliare “Monastir, Il paese che Vorrei”)

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *