Motocross sulla cima del Gennargentu: ordinanza le mette al bando

0 0
Read Time:1 Minute, 13 Second

Stop motocross nei sentieri che conducono a Punta Lamarmora, sulle cime del Gennargentu. Dopo le ultime scorribande di domenica scorsa, iI sindaco di Arzana, Marco Melis, ha firmato un’ordinanza che vieta il transito ai mezzi motorizzati nei sentieri di montagna, mulattiere e percorsi da trekking in tutto il territorio comunale.

Il primo cittadino scrive su Facebook: “Tra ieri e oggi ho ricevuto diverse telefonate e messaggi che segnalavano la presenza di motocrossisti nei sentieri che conducono a punta La Marmora.

Quando non esistono norme precise o leggi che regolamentano una qualsiasi attività, il buon senso dovrebbe guidare le azioni di ognuno di noi. Spesso, si perpetrano (spero inconsciamente) comportamenti che possono danneggiare cose o persone.

Ciò che è sucesso ieri, sulla cima del Gennargentu, denota l’inesistenza di leggi regionali che regolamentino l’utilizzo dei sentieri ma, soprattutto, evidenziano il fatto che dobbiamo fare ancora molta strada per raggiungere una coscienza moderna e di rispetto dell’ambiente.

Mi dispiace che siano sempre i Sindaci a dover colmare queste lacune!!!

Quindi, DA OGGI, in tutti i sentieri del comune di Arzana sarà vietato il transito dei mezzi a motore comunque denominati (motocicli, moto, quad, …).

Rimarranno, ovviamente, autorizzate le attività legate al trekking, alla mountain bike (anche con e-bike) ed a cavallo.

Dal momento che sono un ottimista per natura, spero che questo fatto apra un nuovo dibattito sull’utilizzo corretto dei nostri territori e che presto si arrivi ad approvare una legge che ne regolamenti le attività.”

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: