Mozione a Cagliari per il riconoscimento della fibromialgia

Il capogruppo di Fratelli d´Italia Alessio Mereu, ha presentato in Comune a Cagliari, una mozione per il riconoscimento della fibromialgia e per l´assistenza a chi ne è colpito.  Mereu sostiene la campagna lanciata dal movimento di Giorgia Meloni in tutta la Sardegna per il riconoscimento della Fibromialgia da parte della Regione e l´istituzione di un centro regionale per la diagnosi e la cura.  Il capogruppo di FdI dichiara: “L’obbiettivo è dare forza alle richieste dei pazienti verso la Regione con il sostegno degli enti locali sperando così di smuovere presidente e assessore regionale della Sanità e mettere fine ai viaggi della speranza a cui è costretto chi viene colpito da questa patologia”. Non è una battaglia ideologica o che deve dividere le varie forze politiche. “Dobbiamo anzi essere unanimi e sarò felice di condividere questa mozione con i colleghi di Maggioranza e Opposizione. Dobbiamo arrivare al risultato, ossia far riconoscere la malattia, come recentemente ha fatto la Basilicata e quasi tutte le altre Regioni e dare ai nostri cittadini un centro specifico per la diagnosi e la cura, attivando prontamente dei corsi di aggiornamento per i medici. Troppe persone soffrono dolori che rendono impossibile una vita normale. Spesso è accompagnata da altre malattie. Il Comune di Cagliari, in quanto capoluogo e Città metropolitana ha il dovere di rappresentare alla Regione questa richiesta di assistenza di migliaia di sardi, in particolare donne. Uniti possiamo dare finalmente risposta”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *