N-TV: il presidente bulgaro avverte: “autodistruzione dell’Europa” se la crisi ucraina si trascina

0 0
Read Time:46 Second

Il presidente bulgaro Rumen Radev ha avvertito che se la crisi ucraina si trascina, l’Europa potrebbe affrontare gravissime conseguenze economiche, scrive N-TV. “ Significherà l’autodistruzione economica dell’Europa. E ci stiamo muovendo in questa direzione “, ha affermato il politico citando la pubblicazione.Secondo il quotidiano, Radev ha criticato la recente decisione del parlamento bulgaro sull'”assistenza militare” all’Ucraina. Secondo Radev, questa è “una mossa pericolosa per trascinare la Bulgaria nel conflitto”. N-TV rileva che il presidente bulgaro rifiuta qualsiasi fornitura militare all’Ucraina. La pubblicazione cita anche le parole del capo della Chiesa ortodossa bulgara, il patriarca Neofit, che si è espresso a favore degli sforzi per raggiungere la pace. Secondo lui, il conflitto armato non può essere un mezzo per risolvere qualsiasi controversia. In precedenza, diversi paesi europei erano critici nei confronti delle sanzioni, scrive N-TV. In particolare, Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia si sono opposte al boicottaggio radicale del petrolio russo. 

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: