Nasce la ‘Banca dei saperi villacidresi’

Ha visto la luce nel Comune di Villacidro la “Banca dei saperi villacidresi”, una nuova iniziativa culturale alla quale l’Amministrazione comunale attribuisce un’importanza strategica per lo sviluppo degli studi sulla cittadina di Villacidro e del suo territorio.

La “Banca dei saperi villacidresi” nasce dall’esigenza di creare e rendere fruibile gratuitamente una raccolta classificata dei “saperi”, delle conoscenze e delle competenze di Villacidro, dei suoi cittadini, del suo territorio e di tutti coloro che, questo territorio, l’hanno vissuto in osmosi nel tempo, scambiando con la popolazione locale conoscenze e competenze materiali o immateriali.

Il primo passo della “Banca” è la ricerca di tesi di laurea di qualunque epoca riguardanti il territorio di Villacidro. Per questo motivo il Comune ha già emesso un avviso pubblico con il quale si invitano tutti i cittadini a mettere a disposizione la propria tesi di laurea, o quella di un congiunto, che abbia ad oggetto temi che riguardano il territorio.

Il passo successivo sarà quello di bandire entro i primi mesi del 2019 un concorso che premierà nuove tesi di laurea e testi inediti di particolare interesse per quanto riguarda la conoscenza, la tutela, la valorizzazione e lo sviluppo del territorio di Villacidro, sotto il profilo storico, economico, ambientale, culturale, linguistico e sociale.

“Per guardare avanti e migliorare la qualità della ricerca è indispensabile avere fondamenta solide e qualificate – commenta l’Assessore alla Cultura Giovanni Spano –. Occorre mettere a sistema il nostro sapere antico e recente per poter vedere lontano e progettare un futuro sostenibile, scevro da populismi.”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *