Notte di fuoco nell’oristanese: paura a Cuglieri e Sennariolo

0 0
Read Time:1 Minute, 10 Second

“Le fiamme sono arrivate sino alla piazza centrale del paese, di fronte al seminario e vicino alle poste”. A raccontarlo all’ANSA è uno dei residenti di Cuglieri (Oristano) che con la famiglia ha abbandonato la propria abitazione per spostarsi verso uno dei centri vicini.

“Ci hanno dirottato verso Sennariolo, ma pare che il fronte di fuoco si stia nuovamente spostando”. Sul posto stanno coordinando tutti gli interventi i vigili del fuoco. Chiusa anche la statale 292 Nord Occidentale Sarda.
   

PAURA  A SENNARIOLO – “Il fuoco non sta interessando il centro abitato, ma le fiamme non sono troppo distanti dal paese”. E’ stringata la dichiarazione del sindaco di Sennariolo, Giambattista Ledda, raggiunto telefonicamente dall’ANSA, mentre sta coordinando le azioni sul proprio territorio comunale nel nord della provincia di Oristano.

Attualmente le fiamme non sembrano in movimento, anche perché il vento è calato. Intanto le persone allontanate dalle case a Cuglieri – dove il rogo arrivato da Santu Lussurgiu era riuscito a saltare una fascia tagliafuoco – hanno trovato rifugio proprio nella palestra di Sennariolo (circa un centinaio di persone). Altre si sono dirette da amici e parenti nei centri limitrofi, mentre i Carabinieri del territorio e le pattuglie della Questura di Oristano e quelle della Polizia stradale sono tutte impegnate nel supporto agli interventi. Le persone che sono state allontanate dalle case a Santu Lussurgiu sarebbero invece tornate alle proprie abitazioni

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: