Nulvi. Pensionato derubato di quattromila euro

A Nulvi un pensionato di 63 anni, Gian Mario Posadinu, con un  invalidità che lo costringe  a reggersi su una stampella, si è visto portar via dalla sua abitazione i risparmi di un anno. Quattromila euro che Posadinu aveva messo da parte risparmiando sulla sua pensione di invalidità per pagare, come fa ogni anno nel mese di gennaio, il piccolo appartamento che ha acquistato in funzione delle sue esigenze. Il furto è stato messo a segno il giorno dell’Epifania, nel corso Vittorio Emanuele, la strada principale del paese, il pensionato come fa spesso si è recato intorno alle 17 nel bar che si trova nelle vicinanze della sua casa ad incontrare gli amici. Al suo ritorno ha trovato i tre cassetti dell’armadio che ha nel soggiorno rovesciati nel pavimento e si è accorto che mancavano i 4mila euro che proprio ieri mattina avrebbe dovuto versare al proprietario della casa acquistata qualche anno fa e che insieme avevano stabilito di pagare ratealmente ogni anno.. I carabinieri della stazione di Nulvi hanno immediatamente avviato le indagini per individuare l’autore del facile colpo. Il ladro ha agito quindi in pieno giorno e una volta all’interno dell’appartamento, dopo aver forzato una delle due porte d’ ingresso, ha puntato dritto ai tre cassetti trovando subito un consistente malloppo da portar via, non è stato portato via nient’altro. Questo fa pensare che il delinquente fosse a conoscenza delle abitudini dell’uomo, che ha comunque fatto l’errore di lasciare a casa tutti quei soldi.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *