Numero unico per le cure mediche non urgenti 116117

Il Ministero della Salute ha approvato formalmente il progetto presentato dall’ATS per l’attivazione sperimentale del numero unico 116117 per le cure mediche non urgenti: la Sardegna è la seconda regione, dopo la Lombardia, cui è stata concessa l’autorizzazione ministeriale.

Il servizio, istituito dalla Commissione Europea nel 2007 e recepito a livello nazionale attraverso la conferenza Stato-Regioni, nasce con l’obiettivo di garantire a tutti i cittadini l’assistenza medica (fuori dall’orario ordinario di lavoro, nei fine settimana e nei giorni festivi) nelle situazioni critiche ma non urgenti. Attraverso una semplice telefonata, l’utente potrà confrontarsi con un operatore competente o direttamente con un medico qualificato per ricevere la consulenza necessaria o per essere indirizzato verso la struttura sanitaria di riferimento.

Una volta attivate tutte le procedure, il progetto sarà avviato in fase sperimentale per 12 mesi nella ASSL Carbonia e nella ASSL Olbia.

In questo arco di tempo, l’ATS monitorerà l’andamento della sperimentazione attraverso l’utilizzo di specifici indicatori di attività e di processo.

I profili professionali che daranno vita a questo progetto, come previsto dalla normativa nazionale, saranno i medici di continuità assistenziale, gli infermieri e il personale amministrativo.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *